Broadway Bound Rubriche

Dal palco al grande schermo: un aggiornamento sui musical che diventeranno presto film

Alcuni sono già in fase di montaggio, altri invece rimangono ancora in stand-by. Playbill.com ha pubblicato l’elenco aggiornato di tutti i musical teatrali che stanno per essere adattati per il grande schermo.

Dopo le conferme del 2019 “Aladdin”, “The Lion King” e “Cats”, il primo titolo ad essere in fase di riprese è “Everybody’s Talking About Jamie”. Basato sul documentario del 2011 “Jamie: Drag Queen at 16” sulla vita di Jamie New, il musical è incentrato su una giovane drag queen che supera i pregiudizi per mettersi sotto i riflettori.
Richard E. Grant, nominato all’Oscar per la sua interpretazione in “Can You Ever Forgive Me?”, interpreterà il ruolo di Hugo, l’ex drag queen conosciuta come Loco Chanelle, Sharon Horgan sarà Catastrophe, Sarah Lancashire Happy Valley e il nuovo arrivato Max Harwood avrà il ruolo protagonista.
Il regista Jonathan Butterell e il coreografo Kate Prince della produzione teatrale, ripeteranno il loro lavoro per il film. Le riprese sono iniziate il 24 giugno.

L’adattamento cinematografico di “In the Heights” di Lin-Manuel Miranda arriverà invece nelle sale cinematografiche nel 2020, sotto la direzione di Jon M. Chu. Lo stesso Miranda interpreterà Piraguero, il locale di Washington Heights che vende ghiaccio aromatizzato da un carro.
“In the Heights” è un musical con musiche e testi di Lin-Manuel Miranda e libretto di Quiara Alegría Hudes. La storia, che si svolge nell’arco di tre giorni, è ambientata nel quartiere di Washington Heights a New York, e racconta la storia di giovani dominicani-americani, tra cui Usnavi, che assiste dal bancone del suo negozio alle gioie e ai dolori del vicinato.

Gli Sharks e i Jets arriveranno sul grande schermo nel dicembre 2020. Il nuovo adattamento cinematografico di “West Side Story”, diretto da Steven Spielberg, è previsto nelle sale cinematografiche il 18 dicembre. Nel cast dell’adattamento del musical Leonard Bernstein la nuova arrivata Rachel Zegler, Ansel Elgort, Rita Moreno e tanti altri.

Rimane invece ancora tra i titoli in via di sviluppo “American Idiot”. Nel 2016 la casa di produzione HBO stava portando avanti l’adattamento cinematografico del musical tratto dall’omonimo concept album del gruppo rock Green Day. Il leader Billie Joe Armstrong, dovrebbe interpretare il ruolo di San Jimmy nel film.

“Bare: A Pop Opera” è attualmente in lavorazione, con il sostegno dei produttori nominati ai Tony Award Hillary Butorac Weaver (“Rock of Ages”) e Janet Billig Rich (“Rock of Ages”).
Il regista originale dello show, il candidato ai Tony Kristin Hanggi (“Rock of Ages”), è stato scelto per dirigere il progetto e ne ha adattato la sceneggiatura.
Il film sarà tratto dal musical, che comprende un libretto di Jon Hartmere, Jr. e il compianto Damon Intrabartolo, testi di Hartmere e musica di Intrabartolo. La storia parla di due studenti gay delle scuole superiori e delle loro lotte in un collegio cattolico privato.

Anche “Be More Chill” è in fase di produzione. La 21 Laps di Shawn Levy e la Greg Berlanti Productions hanno acquisito i diritti cinematografici dello spettacolo con musiche e testi di Joe Iconis e libretto di Joe Tracz. Basato sull’omonimo romanzo, il musical narra di un adolescente medio che prende una pillola per rendere le persone presumibilmente più rilassate.

Dopo il successo del revival di “The Color Purple” del 2015 a Broadway, l’adattamento musicale del romanzo di Alice Walker si sta preparando per il grande schermo.
Una versione cinematografica dello spettacolo è nelle prime fasi di sviluppo. Oprah Winfrey, Quincy Jones e Scott Sanders, il trio che ha prodotto sia la produzione originale del 2005 sia il revival, si uniranno nuovamente per il progetto della Warner Bros. Ad unirsi a loro è Steven Spielberg, che ha diretto l’omonimo film del 1985.

 Nel 2017 La Mark Gordon Company ha annunciato che avrebbe finanziato la versione cinematografica di “Come From Away”, candidato ai Tony come Miglior Musical. Il film dovrebbe mantenere lo stesso team creativo dello spettacolo teatrale, gli sceneggiatori David Hein, Irene Sankoff e il regista vincitore del Tony Award Christopher Ashley.

“Dear Evan Hansen”, vincitore del Tony Award non solo come Miglior Musical ma anche come Miglior Attore Protagonista e Migliore Attrice Protagonista rispettivamente per Ben Platt e Rachel Bay Jones, sta per diventare un film. Stephen Chbosky, che ha diretto “Wonder” (campione d’incassi al botteghino del 2017) è in trattative per dirigere l’adattamento del musical con musiche e parole di Benj Pasek e Justin Paul e libretto di Steven Levenson. Non c’è ancora una data di inizio delle riprese.

Come vi avevamo già anticipato,il classico di Broadway “Guys and Dolls” sta per tornare sul grande schermo. È infatti in via di sviluppo un nuovo film basato sul successo teatrale, prodotto da TriStar Pictures, con un team creativo ancora da definire.

Buone notizie per il remake cinematografico di lunga data del musical “Gypsy”. Il creatore di “Marvelous Mrs. Maisel”, la vincitrice dell’Emmy Award Amy Sherman-Palladino è in trattative per dirigere il film.
Nessuna attrice è attualmente associata al progetto, che era precedentemente in sviluppo con Barbra Streisand come regista. Il remake guidato dalla Streisand è stato archiviato dopo che STX si è ritirato come co-produttore e distributore nel 2016. Lady Gaga è stata tra le migliori scelte della Streisand per interpretare il ruolo di Louise/Gypsy.

Anche il musical di Frank Wildhorn-Leslie Bricusse-Steve Cuden “Jekyll & Hyde” è in fase di adattamento per il grande schermo. Lo scrittore Alexander Dinelaris, vincitore dell’Oscar per “Birdman” sta scrivendo la sceneggiatura del film, che lo vedrà anche nel ruolo di produttore.

È di poche settimane fa la notizia che Halle Bailey interpreterà Ariel nel remake live-action dell’amatissimo film d’animazione “La Sirenetta” della Disney. Il regista di “Mary Poppins Returns” Rob Marshall firmerà la regia. Il film includerà i brani originali del film d’animazione del 1989 e nuove melodie del compositore Alan Menken con i testi del creatore di “Hamilton” Lin-Manuel Miranda.

Non è trascorso neanche un anno dal suo costoso accordo quinquennale con Netflix, e Ryan Murphy (“Glee”, “American Horror Story”, “American Crime Story”) sta per realizzare il suo più grande successo per lo streaming: dirigerà e produrrà infatti l’adattamento del musical nominato ai Tony Award, “The Prom”.
Svelato il cast stellare tra cui spiccano Meryl Streep, James Corden e Nicole Kidman, con la rapper e attrice Awkwafina, gli attori Keegan-Michael Key e Andrew Rannells nei ruoli principali.

Elsie Fisher, la star di successo del film acclamato dalla critica “Eighth Grade” di Bo Burnham, è stata scelta per recitare nella versione cinematografica del musical “The Shaggs”. Tratto da una storia vera, “The Shaggs” racconta la storia di tre adolescenti del New Hampshire che hanno fatto la storia del rock ‘n’ roll.

La Fox è invece al lavoro sull’adattamento di “Spamalot”. Il film riunirà il coreografo e scrittore della produzione del 2005, con il regista vincitore del Tony Award Casey Nicholaw e il veterano dei Monty Python, Eric Idle, per la sceneggiatura.

È stato confermato lo scorso marzo che Glenn Close sarà la protagonista dell’adattamento cinematografico del Musical di Andrew Lloyd Webber “Sunset Boulevard”, le riprese dovrebbero iniziare in ottobre.
Il regista e coreografo di Broadway Rob Ashford dirigerà la Close nel ruolo di Norma Desmond (ruolo che le valse il di Tony Award nel 1995), con una sceneggiatura scritta da Tom MacRae (“Everybody’s Talking About Jamie”).

Netflix ha invece acquisito i diritti per l’imminente adattamento cinematografico di “Tick, Tick… BOOM!”, il musical semi-autobiografico del compositore autore di “Rent” Jonathan Larson. Variety riferisce che Andrew Garfield è in trattative per interpretare Jonathan.
Come vi avevamo annunciato, la mente di Hamilton Lin-Manuel Miranda sarà alla regia. Steven Levenson, che ha lavorato con Miranda in Fosse/Verdon di FX, scriverà la sceneggiatura.

Rimangono nel limbo della pre-produzione: “Beautiful: The Carole King Musical”, “Joseph And The Amazing Technicolor Dreamcoat”, “Little Shop of Horror”, “Lysistrata Jones”, “Matilda”, “Memphis”, “Miss Saigon”, “Oliver!”, “Pippin”, “South Pacific”, “Spring Awakening” e “Wicked”.

Oggi è il 23 Agosto 2019

Archivio

X