News

Corpo di Ballo: la docuserie del Teatro alla Scala
In anteprima esclusiva su RaiPlay dal 30 aprile, per 12 puntate

Per la prima volta i danzatori del Teatro Alla Scala di Milano sono protagonisti di una serie tv che racconta al grande pubblico ciò che normalmente si nasconde alla vista degli spettatori, ovvero la vita quotidiana che si svolge dietro le quinte di un grande teatro, le prove e la preparazione dello spettacolo che avrebbe dovuto aprire la nuova Stagione: Giselle.

La narrazione inizia con la riapertura del teatro, dopo i durissimi mesi del primo lockdown del 2020, e mette in luce l’emozione di ritrovarsi finalmente in sala a condividere una giornata di lavoro intensa e faticosa ma appagante, con la prospettiva di mettere in scena, per la successiva Stagione, il balletto romantico per definizione, Giselle, sotto la guida e lo sguardo di Carla Fracci, sicuramente la più rappresentativa e carismatica interprete vivente di questo ruolo.

Ma il tutto viene interrotto dalla seconda ondata di contagi e da nuove restrizioni, che obbligano, ancora una volta, a chiudere i teatri.
Fra momenti drammatici, di sconforto, di paura, di adattamento ma anche ricchi di aspettative e di nuovi progetti, le telecamere registrano le vite dei ballerini, nei loro aspetti professionali e talvolta anche privati, mettendone a nudo le emozioni.

“Partecipare a questo progetto è stata un’esperienza molto emozionante anche se non semplice – ha raccontato all’ANSA Claudio Coviello, 29 anni, primo ballerino del Teatro alla Scala, uno dei protagonisti della docuserie -. Noi siamo abituati ad esprimerci con il corpo, con le parole è stato un po’ più difficile, ma alla fine non facevamo più caso alle telecamere. Sono contento che questa docuserie faccia arrivare al grande pubblico cosa c’è dietro un balletto, i sacrifici, le ore di esercizi”.

Fra i protagonisti di Corpo di ballo, prodotto da Panama Film e RaiPlay in collaborazione con Il Teatro alla Scala di Milano e Intesa Sanpaolo, alcuni tra i più importanti ballerini ed ex ballerini del mondo: Laura Contardi, Massimo Murru, Nicoletta Manni, Virna Toppi, Martina Arduino, Claudio Coviello, Timofej Andrijashenko, Gioacchino Starace, Vittoria Valerio, Alessandra Vassallo, Antonino Sutera, Antonella Albano, Maria Celeste Losa, Marco Agostino, Nicola Del FreoFrederic Olivieri e Manuel Legris, i due direttori del Corpo di Ballo che si sono avvicendati nel corso dell’anno. Con la partecipazione straordinaria di Carla Fracci. Produttori: Riccardo Brun, Paolo Rossetti e Francesco Siciliano per Panamafilm. Autori: Riccardo Brun, Annalisa Mutariello, Paolo Rossetti, Francesco Siciliano.

Crediti fotografici: Sara Busiol

Oggi è il 24 Luglio 2021

IN EVIDENZA

DELLALO'

AIDA CONSIGLIA

Archivio