News

Oggi su RAI 5 andrà in onda il “Ballo Excelsior” con Roberto Bolle, Marta Romagna, Isabel Seabra e Riccardo Massimi

La Tv continua a regalare bella danza al pubblico italiano.

Oggi giovedì 23 aprile, alle ore 18.30 Rai Cultura trasmette sul suo canale Rai5 il “Ballo Excelsior” di Luigi Manzotti su musica di Romualdo Marenco, nella versione andata in scena al Teatro degli Arcimboldi di Milano per la stagione della Scala nel 2002.

Le coreografie sono di Ugo Dell’Ara mentre la regia è di Filippo Crivelli. L’Orchestra del Teatro alla Scala è diretta da David Coleman.

Protagoniste sul palco:  Roberto Bolle (Lo Schiavo), Marta Romagna (La Luce), Riccardo Massimi (L’Oscurantismo), Isabel Seabra (La Civiltà), Raffaella Benaglia (La Folgore) e Elisabetta Armiato (la Mora Indiana).

Corpo di ballo e orchestra  del Teatro alla Scala, con la partecipazione degli allievi della scuola di ballo.

Rappresentato per la prima volta al Teatro alla Scala nel 1881, il Ballo Excelsior, “azione coreografica, storica, allegorica e fantastica in 6 parti e 11 quadri”, celebrava il trionfo della Luce e della Civiltà sull’Oscurantismo.

Ecco il battello a vapore, la pila di Volta, il telegrafo, il canale di Suez, il traforo del Moncenisio: un’esaltazione delle conquiste del Progresso scientifico e tecnologico che unisce e affratella i popoli. Excelsior fu un successo straordinario, con oltre 100 repliche sin dalla prima stagione e tournées in tutto il mondo proprio per la sua valenza simbolica e allegorica, incarnazione dello spirito dei tempi.

Il balletto rimase in repertorio fin dopo la Prima Guerra Mondiale, per scomparire dalle scene negli anni Venti del Novecento.

Nel 1967, dopo la grande alluvione di Firenze, lo spettacolo venne allestito al Maggio Musicale Fiorentino come segnale di ripresa e celebrazione del trionfo della civiltà. La coreografia e la regia furono affidate rispettivamente a Ugo Dell’Ara e Filippo Crivelli, impegnati anche nella versione della Scala trasmessa da Rai5. Grazie a loro il ‘Ballo Excelsior’ è rientrato stabilmente in repertorio.

La regia televisiva è curata da Tina Protasoni.

Crediti fotografici: Brescia/Amisano

Oggi è il 26 Gennaio 2021

AIDA CONSIGLIA

Archivio