News

Milano Dancing City: la città punta i riflettori sulla danza contemporanea

A Milano arriva un nuovo progetto dedicato alla danza, Milano Dancing City, promosso da due giovani e dinamiche realtà cittadine dedite alla formazione professionale e promozione del settore: il Centro di Alta Formazione per la Danza ArteMente e il Centro di Formazione Superiore in Danza Contemporanea Artichoke.

Rivolto non solo ad appassionati, studenti e operatori del settore, ma anche ad un pubblico generalista curioso, Milano Dancing City nasce dalla voglia di puntare i riflettori sulla danza contemporanea che anima Milano, ponendo come obiettivo quello di rivelare come la Danza sia davvero per tutti. Una danza libera e accessibile che faccia vivere ai cittadini l’esperienza del movimento, vissuto come divertimento e aggregazione. Attraverso eventi ed iniziative rivolte a tutti la città di Milano viene invitata a danzare.

Il progetto, che vede il sostegno di Fondazione di Comunità Milano – Città, Sud Ovest, Sud Est, Martesana onlus, si svilupperà tra il 5 ottobre 2019 e il 31 gennaio 2020 con un triplice programma:

#danzapertutti: un variegato calendario di lezioni gratuite aperte a tutti i non-danzatori che si svolgeranno dal 5 ottobre 2019 al 31 gennaio 2020 a Milano presso le sedi di ArteMente e Artichoke, rispettivamente in Via Eugenio Villoresi 26 (Spazio Formainarte) e in Viale Monza 16 (spazio “Corte Regina”).

Pilates, Yoga, Feldenkrais, ContaKids, ma anche Danceability, Arti Marziali e gaga/people con Adi Zlatin e Matan David, entrambi storici danzatori della Batsheva Dance Company.

#danzaMi: una fiera-vetrina per scuole di danza e allievi/danzatori che si svolgerà domenica 6 ottobre 2019 presso Spazio Fattoria all’interno della Fabbrica del Vapore di Milano in via Procaccini 4.

Il programma prevede un’intera giornata di lezioni di classico, contemporaneo, floorwork e contact improvisation, incontri con gli operatori dei principali Festival di danza Milanesi, stand informativi in cui le scuole potranno far conoscere e promuovere la propria attività e in chiusura una rassegna coreografica a loro dedicata.

#danzaurbana: un corteo/festa danzante che animerà le strade del centro città il 27 ottobre 2019 in modo divertente e fuori dall’ordinario coinvolgendo curiosi e semplici passanti.

L’evento inizierà alle ore 18.00 da Via Dante lato Cordusio con 16 performance in vetrina: le attività commerciali aderenti l’iniziativa metteranno a disposizione le loro vetrine per brevi performance danzate coinvolgendo tutta la via in maniera progressiva sino a Largo Cairoli. La serata si concluderà con uno spettacolo della Compagnia Lost Movement nell’area verde di Via Beltrami alle 19:30.

Ma non finisce qui. Nell’ottica di una concreta promozione e diffusione della danza tra la gente, ad ogni partecipante di #DANZAPERTUTTI e di #DANZAMI sarà regalata la Dance Card, la nuovissima card frutto della collaborazione tra Dancehauspiù, Fattoria Vittadini, Festival MilanOltre, Ariella Vidach-Aiep, PimOff, Festival Danae, Teatro Fontana, Teatro Ponchielli Cremona, Festival Danza Estate Bergamo, Circuito CLAPS, Cro.Me e Festival Più che Danza, che permette al pubblico di assistere agli eventi di danza promossi dai partner con lo sconto del 50%

INFORMAZIONI

LUOGHI

Lezioni #danzapertutti

ArteMente – Spazio Formainarte, via Eugenio Villoresi 26, Milano

Artichoke – Corte Regina, viale Monza 16, Milano

Vetrina #danzaMI

Spazio Fattoria c/o Fabbrica del Vapore, via Giulio Cesare Procaccini 4, Milano

Corteo Danzante #danzaurbana

Piazza Cordusio, Via Dante, Largo Cairoli, via Beltrami Milano

INGRESSO

Lezioni #danzapertutti

ingresso gratuito previa iscrizione compilando il form online su www.milanodancingcity.it

Vetrina #danzaMI

Ingresso riservato alle scuole di danza e ai danzatori.

Ogni scuola può partecipare con 10 allievi versando una quota di partecipazione di 400€, per ogni allievo aggiuntivo la scuola dovrà versare una tassa di 25€.

Per aderire è richiesta la compilazione del form online su www.milanodancingcity.it o via mail a vetrina@milanodancingcity.it.

Il singolo danzatore può partecipare alla vetrina iscrivendosi via mail e pagando una quota di iscrizione di 25€ comprensiva dell’accesso a tutte le lezioni della giornata.

Corteo Danzante #danzaurbana

ingresso gratuito

CONTATTI

Infoline: 391/1281108 – info@milanodancingcity.it

Lezioni: 391/1281108 – lezioni@milanodancingcity.it

Vetrina: 391/3009917 – vetrina@milanodancingcity.it

www.milanodancingcity.it

I PARTNER DEL PROGETTO MILANO DANCING CITY

Capofila del progetto è il Centro di Alta Formazione per la Danza ArteMente, fondato nel 2015 da Nicolò Abbattista e Christian Consalvo.

Il Centro di Formazione, di durata triennale e aperto al dialogo internazionale, ha lo scopo di formare l’allievo e prepararlo a ricoprire più figure professionali, non solo quella del danzatore, a anche quella dell’insegnante, del coreografo e dell’operatore della danza. Fanno parte attività del Centro seminari, workshop e l’organizzazione di eventi e spettacoli.

ArteMente è strettamente connessa con la compagnia professionale Lost Movement, nata nel 2011 da un’idea di Nicolò Abbattista, che vede oggi il sostegno di CID (Centro Internazionale della Danza) di Rovereto e Festival Oriente Occidente, Fattoria Vittadini, Fondazione Milano (progetto theWorkRoom), OPLAS / Centro Regionale Danza Umbria.

Artichoke, partner del progetto, è un Centro di Formazione Superiore in Danza Contemporanea nato nel 2013 dall’idea di tre danzatrici ed insegnanti che operano da tempo nel territorio milanese: Stefania Trivellin, Rebecca Pesce e Lia Courrier. Propone un percorso formativo biennale rivolto a giovani danzatori che abbiano compiuto la maggiore età alla ricerca di una guida verso la professione, in un contesto che guarda all’aspetto tecnico, compositivo ed espressivo della danza proiettato al futuro e alle richieste del lavoro in campo artistico.

Il progetto è realizzato con il sostegno della Fondazione di Comunità Milano – Città, Sud Ovest, Sud Est, Martesana onlus. La Fondazione si propone come piattaforma di partecipazione, basata sull’ascolto, e di prossimità ai bisogni del territorio. Promuove e supporta progetti di utilità sociale per rispondere, in modo innovativo, alle priorità espresse dalla collettività in ambito sociale, culturale e ambientale.

La Fondazione di Comunità Milano catalizza risorse ed energie, promuove la cultura della solidarietà e del dono per una concreta filantropia di comunità che, oltre a rispondere all’emergenza sociale, possa agire per il bene collettivo e contribuire a migliorare la società nel suo insieme.

www.fondazionecomunitamilano.org

Oggi è il 16 Ottobre 2021

IN EVIDENZA

DELLALO'

AIDA CONSIGLIA

Archivio