Broadway Bound Rubriche

VIDEO – Blackout a Manhattan e spettacoli sospesi, gli artisti dei musical di Broadway scendono in strada

Nel tardo pomeriggio dello scorso sabato 13 luglio, un’interruzione di corrente elettrica ha colpito diversi isolati nel centro di Manhattan. Molti teatri di Broadway hanno perso potenza e sono stati costretti a ritardare e, in alcuni casi – tra cui “Moulin Rouge! The Musical”, “Hadestown”, “Harry Potter and the Cursed Child” e “Aladdin”-, anche ad annullare gli spettacoli del sabato sera.

L’interruzione, secondo il Dipartimento dei vigili del fuoco di New York City, si estendeva dalla Fifth Avenue al fiume Hudson e dalla 40esima alla 72esima strada.
La corrente è stata completamente ripristinata nell’area entro la mezzanotte e gli spettacoli hanno ripreso la loro programmazione, come previsto, domenica 14 luglio.

The show must go on! Una magra consolazione per chi aveva acquistato il biglietto è comunque arrivata sui marciapiedi fuori dai teatri, dove gli interpreti dei musical cancellati hanno dato vita a performance improvvisate cantando i brani dei loro spettacoli. 

Gli attori di “Hadestown” hanno addirittura realizzato una versione a tema blackout di una delle canzoni dello show. In un video, postato su Twitter da una delle attrici del cast Kimberly Marable, il vincitore del Tony Award André De Shields ha cantato il numero di apertura dello show, con testi rivisitati: “Ooh, it’s blackout!”. 

“Hadestown” non è stato l’unico musical a scendere in strada: anche i cast di “Rock of Ages”, “Waitress” e “Come From Away” hanno  intrattenuto passanti e spettatori rimasti senza spettacolo.
Il cast di “Rock of Ages” ha eseguito il numero di chiusura “Don’t Stop Believin”.

“Waitress” ha portato la festa in strada in bloccando anche il traffico.

“Come From Away”, dopo aver twittato che è importante rimanere uniti nei tempi bui, ha continuando la propria esibizione fuori dal Gerald Schoenfeld Theater.

Crediti fotografici: Michael Owens/AP

Oggi è il 18 Novembre 2019

Archivio

X