Broadway Bound Rubriche

San Valentino all’insegna della favola: “Pretty Woman: The Musical” arriva a Londra

Non poteva che essere presentato in anteprima proprio il giorno più romantico dell’anno. L’adattamento teatrale dell’indimenticabile pellicola del 1990 con Richard Gere e Julia Roberts debutterà a Londra il 14 febbraio 2020 al Piccadilly Theatre, dove si rimarrà per un periodo strettamente limitato di 46 settimane. Il cast verrà annunciato a breve.

Con musica e testi originali del vincitore del Grammy Award Bryan Adams e Jim Vallance, libretto di Garry Marshall e J.F. Lawton (rispettivamente regista e sceneggiatore del film), “Pretty Woman: The Musical” è diretto e coreografato dal due volte vincitore del Tony Award Jerry Mitchell.

La produttrice del musical Paula Wagner ha dichiarato:

«È davvero meraviglioso che il pubblico britannico possa assistere a “Pretty Woman: The Musical” al Piccadilly Theatre il prossimo anno. La colonna sonora originale di Bryan e Jim porta a una nuova dimensione elettrica il tanto amato film di Garry Marshall e J.F. Lawton. Hanno davvero catturato l’essenza di “Pretty Woman” e, insieme alla sapiente regia e coreografia di Jerry, questa classica storia d’amore è diventata davvero un fantastico spettacolo teatrale. Il 2020 segnerà anche i 30 anni dall’uscita del film, e non riesco a pensare a un posto migliore del Piccadilly Theatre per festeggiare!».

Nel musical non poteva ovviamente mancare la canzone di grande successo internazionale “Oh, Pretty Woman” di Roy Orbison e Bill Dee, che ha ispirato una delle commedie romantiche più amate di tutti i tempi. Il film (prodotto da Arnon Milchan – New Regency Productions) è stato un successo internazionale quando uscì nel 1990, diventando il terzo film con il maggior incasso in tutto il mondo in quell’anno. Il film detiene ancora il maggior numero di biglietti venduti negli Stati Uniti per una commedia romantica.

Pretty Woman: The Musical” è stato presentato in anteprima mondiale all’Oriental Theater di Chicago a marzo 2018 prima di trasferirsi a Broadway dove è stato in scena al Nederlander Theater fino ad agosto di quest’anno. I ruoli di Vivian (Julia Roberts) e Edward (Richard Gere) erano stati assegnati a Samantha Barks (“Les Misérables”) e Andy Karl (vincitore dell’Olivier Award per il musical “Groundhog Day”). Il cast principale includeva anche Kingsley Leggs (“Sister Act”) nel ruolo di James Morse, Orfeh (“Legally Blonde”) come Kit, Eric Anderson (“Waitress”) come Mr. Thompson e Jason Danieley (The Full Monty”) come Philip Stuckey.

La produzione tedesca debutterà ad Amburgo allo Stage Theater an der Elbe il 29 settembre, mentre il tour negli Stati Uniti inizierà a settembre 2020. Durante la sua permanenza a Broadway lo spettacolo ha superato il record di incassi al botteghino per quattro volte e ha vinto tre Premi Audience Choice. Critica e pubblico hanno accolto lo spettacolo come “A Must See Show” (Entertainment Tonight), “Se ami il film, adorerai il musical” (BuzzFeed News) e “Un successo musicale. Una produzione gioiosa” (Daily Telegraph).

Oggi è il 24 Ottobre 2019

Archivio

X