News

Romeo e Giulietta 1.1: Zappalà danza in scena con il primo capitolo di Antologia

Nuovo appuntamento con il festival Torinodanza questa sera, sabato 20 ottobre, e domani sera, domenica 21, alle ore 20.45, con la compagnia siciliana Zappalà danza.
Il titolo che sarà rappresentato sul palcoscenico della Lavanderia a Vapore di Collegno sarà ROMEO E GIULIETTA 1.1 (La sfocatura dei corpi).
Si tratta di un balletto che risale al 2006, allora chiamato soltanto La sfocatura dei corpi, ripreso dieci anni dopo, nel 2016, in quanto parte di un progetto dal titolo Antologia, volto a recuperare i lavori più interessanti che hanno lasciato un segno nel tempo e nella costruzione della linea coreografica di Zappalà e della compagnia. Antologia non vuole essere solo un lavoro di recupero e di rivisitazione ma anche un processo creativo che origina nuovi contatti e nuovi approcci, reso possibile anche semplicemente dal cambio degli interpreti. Tutto ciò non solo determinerà una riflessione sul passato ma inevitabilmente porterà a riflettere sul futuro.

Romeo e Giulietta 1.1 è il primo risultato, rinnovato, di tale percorso.
In questo “nuovo” balletto il coreografo ha cambiato punto di vista, la messa a fuoco se vogliamo riprendere la seconda parte del titolo, tutt’altro che casuale. In termini tecnici la sfocatura è una questione di distanza fra il centro focale dell’obiettivo e l’oggetto inquadrato: quando tale distanza risulta superiore o inferiore ad una determinata misura l’oggetto risulta sfocato. Rapportato all’essere umano, il senso di sfocatura si ha quando abbiamo la percezione che la distanza fra noi individui e il mondo, oppure un altro essere umano, non sia adeguata.
Qui Zappalà ha concentrato il focus non tanto sulla coppia di amanti ma su ognuno di essi, sulla loro individualità. Sia Romeo sia Giulietta vivono un disagio soprattutto sociale causato dalle loro differenti posizioni ma, mentre nel dramma di Shakespeare l’amore è sublimato e reso eterno dalla morte, qui alla morte sono contrapposte la passione e il rispetto per la vita. Romeo e Giulietta 1.1 non parla d’amore ma è un atto d’amore verso la vita, con la consapevolezza del fatto che tutti, nel corso della nostra esistenza, siamo, in quest’ottica, Romeo e Giulietta.

 

PROGRAMMA

ROMEO E GIULIETTA 1.1
(La sfocatura dei corpi)
coreografia e regia Roberto Zappalà
interpreti Gaetano Montecasino, Valeria Zampardi
musica: Pink Floyd, Elvis Presley, Luigi Tenco, José Altafini, Mirageman, John Cage, Sergei Prokofiev
testi a cura di Nello Calabrò
luci e costumi Roberto Zappalà

Una produzione Scenario Pubblico/Compagnia Zappalà Danza – Centro di Produzione della Danza in coproduzione con Orizzonti Festival Fondazione
In collaborazione con “Le Mouvement Mons” Festival (Belgio)
Con il sostegno di Ministero dei Beni e delle Attività Culturali
Regione Siciliana Ass.to del Turismo, Sport e Spettacolo
Prima nazionale 5/6 agosto 2016 Orizzonti Festival, Chiusi

 

INFORMAZIONI
TEL 011 5169555 / NUMERO VERDE 800 235 333.
Biglietteria del Teatro Stabile di Torino: Teatro Gobetti, via Rossini 8 – Torino
Vendita on-line: www.teatrostabiletorino.it – www.torinodanzafestival.it

Crediti fotografici: FedericaCapo, SerenaNicoletti

Oggi è il 22 Aprile 2019

Eventi

aprile, 2019

lun

mar

mer

gio

ven

sab

dom

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

Nessun evento in programma per questa data

Archivio

X