News

Carlo Felice: successo per Il lago dei cigni in Oman, si guarda già al futuro.

Grande successo per Il Lago dei Cigni andato in scena recentemente in Oman alla Royal Opera House di Muscat con il corpo di ballo del teatro dell’Opera di Astana (Kazakistan) e l’orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova. Per l’occasione, l’orchestra e lo staff del Teatro genovese sono stati accompagnati dall’assessore alla Cultura della Regione Liguria Ilaria Cavo e dal sovrintendente Maurizio Roi. Sul podio, il direttore artistico del Teatro, il Maestro Giuseppe Acquaviva artefice di varie collaborazioni internazionali vincenti.

Sold out per tutte le recite del balletto presentato in una versione basata su quella di Lev Ivanov e Marius Petipa, andata in scena per la prima volta a San Pietroburgo nel 1895. Impeccabile la compagnia di ballo dell’Opera di Astana fondata nel 2013 e già importante nel panorama internazionale. La messa in scena è stata curata dall’acclamato direttore e coreografo Tursynbek Nurkaliyev che aveva già accompagnato la compagnia a Genova nel 2015 in occasione di Spartacus e dell’Astana Ballet Gala al Teatro Carlo Felice. Scene di Ezio Frigerio, costumi di Franca Squarciapino e luci Vinicio Cheli.

Dopo il successo si guarda già alle prossime stagioni: “Siamo pronti ad ospitare a Genova nei prossimi mesi il corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Astana con Notre-Dame de Paris” ha fatto sapere il Sovrintendente Maurizio Roi mentre il maestro Giuseppe Acquaviva ha aggiunto: “Mi fa piacere che si raccolgano i frutti di un intenso impegno per l’internazionalizzazione del teatro. Ovunque vada, il Carlo Felice si fa apprezzare per la sua grande qualità. Lo sguardo è già alle prossime stagioni che, dopo il successo di questo Lago dei Cigni, ci vedranno tornare ad esibirci nel Teatro dell’Opera di Muscat”.

Il Teatro Carlo Felice si prepara ora all’apertura di stagione che avverrà il 19 ottobre 2017 con West Side Story. Per maggiori informazioni: www.carlofelicegenova.it

Crediti fotografici: Karla Nur, Astana Opera 2017; Khalid AlBusaidi, ROHM.

Oggi è il 21 Ottobre 2020

Archivio