Danza perchè Rubriche

Danzaperché: parte una nuova rubrica che vede voi lettori protagonisti

Nasce una nuova rubrica su dancehallnews.it, una rubrica che vuole essere interattiva con voi lettori o meglio navigatori della danza. Vorrei infatti condividere con voi pensieri, sentimenti ed emozioni sulla danza tramite una semplicissima email alla quale potete scrivermi: dancehallnews1606@gmail.com

Chiedersi perché si danza è una domanda che negli anni avremo sentito centinaia di volte, chiedersi i perché delle cose è importante, ci dà la possibilità di conoscerci meglio e dare un valore e un senso a quello che facciamo…ecco perché nasce il Danzaperché!

Come per tutte le nascite, uno dei momenti più importanti anche per questa rubrica è stato deciderne il nome: volevo un nome originale che fosse semplice ma che fosse unico e che soprattutto fosse ritmico, ritmico come la danza….quando mi è venuto alla mente Danzaperché mi è sembrato immediatamente ritmico …ma ho voluto verificare cercando di seguire un’ipotesi che mi danzava in testa!

…Mi ha aiutata Silvia Manzo, che ringrazio ufficialmente, una straordinaria professoressa di Lettere che ama la danza e la musica.

Danzaperché è davvero ritmico: il suo suono si rifà infatti al “Coriambo” un verso della metrica latina e greca che è quanto di più ritmico esista dai tempi antichi. E per chi si sta incuriosendo a ciò, aggiungo che questo verso si compone di una sillaba lunga, due sillabe brevi e una sillaba lunga.

Il ritmo nasce con noi e dentro di noi: è il ritmo del nostro respiro, del battito del nostro cuore, il ritmo sonno veglia, fame e sazietà, è il nostro primo ritmo di quando ancora eravamo là cullati da quel liquido primordiale che ci proteggeva dal mondo contro il quale dopo pochi mesi avremmo fortemente “urlato”.

Ma non tutto desidero oggi svelarvi…teniamo insieme il ritmo cadenzato dei sette giorni della settimana e presto ci ritroveremo, d’altro canto si sa …”da sempre andiamo e veniamo” (©Andrea Chierici “Appartengo al cielo”)

In attesa delle vostre email coi vostri Danzaperché, vi regalo il nostro primo Danzaperché!

Un abbraccio da Vittoria Maggio!

“Ogni giorno della mia Vita scelgo la Danza, sì, perché la Vita è una continua scelta ed è così preziosa che non ci possiamo permettere di perderne nemmeno un attimo inutilmente.

Scelgo la Danza perché scelgo di Vivere difendendo il mio Essere e non di sopravvivere, senza lasciare che il mondo decida per me, senza omologarmi a niente e nessuno, lottando ogni giorno con gioia, passione, sudore e impegno.

Sono pronta per entrare in scena, anche oggi….

Libera la tua Anima, vivi per Essere e non per apparire”

 

Katja Marotta

Oggi è il 15 Novembre 2019

Archivio

X