Broadway Bound Rubriche

Lo “Schiaccianoci” Hot Chocolate di Debbie Allen raccontato da Netflix

Lydia Grant, l’indimenticabile insegnante di danza del film e serie tv “Fame” interpretata da Debbie Allen, era davvero solo un personaggio immaginario?
Brandendo un bastone – in omaggio a una delle sue insegnanti di danza, Madame Tatiana Semenova – la Grant diceva ai suoi studenti:

«Voi fate sogni ambiziosi, successo, fama; ma queste cose costano ed è esattamente qui che si incomincia a pagare: col sudore!»

Saranno famosi": che fine hanno fatto i personaggi?

Il documentario Netflix prodotto da Shondalandcasa di produzione televisiva fondata e diretta da Shonda Rhimes che vanta tra i suoi titoli “Grey’s Anatomy”, “Private Practice”, “Le regole del delitto perfetto”, “Scandal” e “Station 19” – Dance Dreams: Hot Chocolate Nutcracker” punta i riflettori sul lavoro dell’icona innovatrice Debbie Allen e sulla sua rivisitazione del balletto classico messo in scena ogni anno dagli studenti di talento della Debbie Allen Dance Academy (DADA). Nel corso degli ultimi 50 anni, l’incredibile carriera della Allen ha attraversato diversi ambiti artistici, dalla recitazione, alla coreografia e alla regia per l’iconica serie “Saranno famosi”, fino al prolifico lavoro come regista, produttrice, coreografa, ballerina e scenografa per film, televisione e teatro, che le è valso diversi Emmy, un Golden Globe e svariate candidature ai Tony.

Dance Dreams: Hot Chocolate Nutcracker” è disponibile su Netflix e documenta le prove che portano a una produzione che ha come protagonisti i giovani e che enfatizza la recitazione tanto quanto la danza e mette in mostra diversi stili tra cui il jazz, danza moderna, hip-hop e balletto classico.

Dance Dreams: Hot Chocolate Nutcracker” si sviluppa attraverso interviste intime con la Allen, la sua famiglia, i fantastici insegnanti di danza della DADA e i suoi motivanti studenti, fornendo scorci affascinanti sul percorso personale dell’artista alle prese con una forma d’arte nella quale non si vedeva spesso rappresentata.
Il film offre anche una poltrona in prima fila per assistere alle prove estenuanti, dalle quali traspaiono la passione e la leadership di Debbie Allen e degli insegnanti di danza della scuola, oltre che l’impegno e le fatiche estreme dei ballerini di ogni età ed estrazione sociale che arrivano ogni anno all’accademia per prepararsi, indipendentemente dalle circostanze socioeconomiche e dalle aspettative tradizionali tipiche del mondo della danza. Con prove che durano solo tre mesi, “The Hot Chocolate Nutcracker” è diventato uno spettacolo tradizionale delle feste a Los Angeles e costituisce anche la più grossa raccolta di fondi dell’anno scolastico per la DADA.

Oggi è il 23 Gennaio 2021

AIDA CONSIGLIA

Archivio