In contemporanea internazionale il “Dutch National Ballet” presenta al cinema GISELLE con Olga Smirnova e Jacopo Tissi

Evento speciale solo domenica 21 gennaio 2024

di DANCE HALL NEWS
853 views
LE ÉTOILE CHE HANNO FATTO SPLENDERE IL BOLSHOI
JACOPO TISSI E OLGA SMIRNOVA
PORTANO AL CINEMA 
GISELLE
IL BALLETTO ROMANTICO PER ECCELLENZA
EVENTO SPECIALE SOLO DOMENICA 21 GENNAIO 2024 
Nei cinema di tutto il mondo in contemporanea internazionale il balletto del Dutch National Ballet

Arriverà nelle sale cinematografiche solo domenica 21 gennaio 2024 GISELLE, il balletto con l’indimenticabile coreografia di Jean Coralli e Jules Perrot messo in scena dal Dutch National Ballet con la partecipazione di un cast stellare (elenco sale a breve su nexodigital.it).

La prima ballerina Olga Smirnova, entrata nella compagnia del Dutch National Ballet nel marzo 2022 dopo essere fuggita dalla Russia all’inizio della guerra con l’Ucraina, interpreterà la protagonista del balletto classico e romantico per eccellenza. Ad accompagnarla, nel ruolo del principe Albrecht, l’italiano Jacopo Tissi, anche lui ex étoile del Bolshoi di Mosca. 

Jacopo Tissi è stato di recente nominato ballerino principale del Dutch National Ballet e si è esibito nelle dirette cinematografiche live dal palco del Bolshoi di Mosca nel ruolo del Principe Siegfried nel Lago dei cigni (2020) e nello spettacolo Diamonds, terza parte del balletto Jewels (2022) di George Balanchine.

Olga Smirnova è stata protagonista di numerose dirette live da Mosca, quando faceva parte del Balletto del Bolshoi. Le sue interpretazioni cinematografiche più recenti includono Nikiya nella Bayadère (2019), Odette/Odile nel Lago dei cigni e Giselle (2020). È stata eletta “Ballerina dell’anno 2022” dai lettori della rivista internazionale leader di settore “Dance Europe”.

Girato al Dutch National Ballet di Amsterdam, GISELLE sarà distribuito in tutta Europa e in Paesi selezionati in America, Asia, Africa e Oceania in contemporanea il prossimo 21 gennaio. Un evento cinematografico che darà al pubblico di tutto il mondo l’opportunità di assistere allo spettacolo più romantico del repertorio del balletto classico. 

Sulle note della partitura composta da Adolphe Adam, ispirata alla leggenda delle Villi ed eseguita dalla Dutch Ballet Orchestra, GISELLE racconta la storia di una giovane contadina che si innamora di un nobile già fidanzato che le nasconde la sua vera identità; questo amore, che si rivelerà impossibile, farà impazzire di disperazione l’ingenua Giselle. Il balletto celebra temi chiave del romanticismo come l’amore tragico, la natura e il fantastico; non manca anche il caratteristico “atto bianco”, termine con cui nei balletti romantici si indicano le parti che vedono protagonisti personaggi fantastici ed eterei, in scena coi loro costumi bianchi.

Il balletto è distribuito nei cinema italiani in esclusiva da Nexo Digital in collaborazione con i media partner MYMovies, Sky Arte e Danza&Danza.

GISELLE
Registrato a Amsterdam, al Dutch National Ballet
Durata: 2 ore circa
Prodotto da Bel Air Media e distribuito da Pathé Live e Nexo Digital
Con Olga Smirnova (Giselle), Jacopo Tissi (Albrecht)
Musica: Adolphe Adam
Coreografia: Marius Petipa, da Jean Coralli e Jules Perrot
Produzione e coreografia aggiuntiva: Rachel Beaujean e Ricardo Bustamante
Dutch Ballet Orchestra
Direttore d’orchestra: Ermanno Florio

Dutch National Ballet

Il Balletto Nazionale Olandese è tra le dieci compagnie di balletto più famose al mondo. Composta da 73 ballerini il Dutch National Ballet è l’unica compagnia di balletto dei Paesi Bassi. Fin dalla sua fondazione è stata diretta da Sonia Gaskell (1961-1969), Rudi Dantzig e Robert Kaesen (1969-1971), Rudi van Dantzig (1971-1991) e Wayne Eagling (1991-2003). Ted Brandsen è invece il direttore artistico dal 2003.

La compagnia propone circa 130 spettacoli all’anno, comprese le tournée all’estero. Quando si esibisce nella sua sede, ad Amsterdam, il Balletto Nazionale Olandese balla al ritmo della musica suonata dall’Orchestra del Balletto Olandese. Ha un repertorio ricco e vario che comprende balletti classici a figura intera, reinterpretazioni di classici e opere del XX secolo – tra cui molte coreografie di George Balanchine, Rudi van Dantzig e Toer van Schayk – nonché pezzi contemporanei di importanti coreografi come David Dawson, William Forsythe, Krzysztof Pastor, Alexei Ratmansky, Annabelle Lopez Ochoa e Christopher Wheeldon. Il Dutch National Ballet è anche la casa dei balletti del maestro e coreografo olandese Hans van Manen, che è stato coreografo principale della Compagnia dal 1973 al 1987, incarico che ha ricoperto nuovamente dal 2005. 

Articoli Correlati

Lascia un Commento