News

La calda estate del Balletto di Milano

Il Balletto di Milano non si ferma mai. La compagnia diretta dal maestro Carlo Pesta, dopo una stagione invernale intensa e ricca di rappresentazioni in Italia e all’estero si appresta a vivere una calda estate. In seguito al successo riscosso lo scorso 3 luglio con l’apertura della celebre manifestazione “Acqui in Palcoscenico” diretta da Loredana Furno con lo spettacolo “W Verdi”, un compendio delle più belle pagine musicali del maestro di Busseto, l’ensemble di Pesta tornerà in scena il 15 di questo mese. La Fortezza del Priamar di Savona ospiterà “Amor De Tango & Bolero”. La prima parte propone al pubblico differenti interpretazioni del Tango; attraverso stili diversi, dal classico al contemporaneo, esclusive ed eleganti coreografie condurranno lo spettatore alla scoperta di un mondo affascinate e raffinato. La seconda parte invece vedrà in scena il Bolero. Il capolavoro di Ravel, in un’apposita versione creata per la compagnia, non è solo gioco di seduzione, ma l’eterna storia di una rinascita, di un’attrazione verso un essere simile, di un moltiplicarsi d’incontri. Lo spettacolo sarà replicato alla Cittadella di Alessandria il 16 luglio sempre nell’ambito di Acqui in Palcoscenico.

Il 20 luglio invece, in occasione della manifestazione “Padiglioni dei Teatri”, presso il Teatro Elfo Puccini di Milano, andrà in scena “Le vie en rose…Bolero”, uno dei più grandi successi della compagnia che ha registrato veri e propri sold out e standing ovation nelle tournée in Francia, Svizzera, Estonia e Marocco. Spettacolo di grande impatto “Le vie en rose…Bolero” presenta nella prima parte suggestive coreografie su alcune delle più belle canzoni di Charles Aznavour, Jacques Brel, Edith Piaf e Yves Montand per culminare nella seconda parte nel Bolero di Ravel, di cui sono protagonisti Federico Veratti e Angelica Gismondo.

Ma gli orizzonti del Balletto di Milano non sono solo italiani. Il 21 luglio all’interno del Festival Di Tzindari in Lettonia andrà in scena “W Verdi”, qui rappresentato con l’orchestra del festival diretta per l’occasione dal Maestro Walter Borin. Lo spettacolo sarà replicato il 25 luglio al Saaremaa Opera Festival in Estonia, dove il Balletto di Milano con tutto lo staff del Teatro di Milano, presenterà dal 22 al 24 anche le opere “Madame Butterfly”, “Rigoletto” e “Barbiere di Siviglia”.

Infine i primi ballerini Alessia Campidori e Alessandro Orlando, saranno tra i protagonisti di una speciale serata di gala che avrà luogo a San Pietroburgo nella sala concerti della chiesa di San Giovanni.

Un’estate piena quindi per la compagnia meneghina, in attesa della prossima stagione che si preannuncia piena di sorprese.

15/7: DANZA ALLA FORTEZZA DEL PRIAMAR – SAVONA

AMOR DE TANGO & BOLERO

16/7: ACQUI IN PALCOSCENICO – CITTADELLA DI ALESSANDRIA

AMOR DE TANGO & BOLERO

20/7: PADIGLIONE DEI TEATRI, EXPO IN CITTA’ –  TEATRO ELFO PUCCINI MILANO

LA VIE EN ROSE… BOLERO 

21/7: FESTIVAL INTERNAZIONALE DI TZINDARI (LETTONIA) 

GRAN GALA DEL BALLETTO W VERDI

22-25/7: SAAREMA OPERA FESTIVAL (ESTONIA)

opere: RIGOLETTO, MADAMA BUTTERFLY, BARBIERE DI SIVIGLIA

balletto: GRAN GALA DEL BALLETTO W VERDI

28 e 29/7: SAN PIETROBURGO – JAANIKIRIK

GALA’ DI MUSICA E DANZA

Oggi è il 29 Ottobre 2020

Archivio