News

Il Teatro alla Scala propone su RAI 5 e RAIPLAY cinque balletti. Di seguito il calendario

Anche il Teatro alla Scala di Milano, in questi giorni di forzata quarantena, sulla scia di quanto già è avvenuto per alcuni teatri o compagnie, proporrà una vasta programmazione su RaiPlay e Rai 5.

Dal oggi 23 marzo fino al 21 aprile RaiPlay e Rai5 metteranno a disposizione uno spettacolo al giorno: 30 produzioni tra cui 5 balletti, tutte registrate tra il 2008 e il 2019 e in gran parte inedite per il web. Ogni spettacolo resterà visibile per un mese a partire dalla data di pubblicazione. Di seguito il calendario relativo ai balletti.

Venerdì 27 marzo

RaiPlay

Pëtr Il’ič Čajkovskij. La Bella addormentata nel bosco

Coreografia e regia Rudolf Nureyev

Scene e costumi Franca Squarciapino Luci Marco Filibeck, Direttore Felix Korobov, artista ospite Polina Semionova con Timofej Andrijashenko. Teatro alla Scala 2019.

Giovedì 2 aprile

Rai 5 ore 18:00

Ludwig Minkus, La bayadère

Coreografia di Natalia Makarova da Marius Petipa

Scene Pier Luigi Samaritani, costumi Yolanda Sonnabend, direttore David Coleman, Étoiles Svetlana Zakharova, Roberto Bolle. Teatro alla Scala, 2006.

Venerdì 3 aprile

RaiPlay

Ludwig Minkus, Don Chisciotte

Coreografia Rudolf Nureyev

Scene di Raffaele Del Savio, costumi di Anna Anni, direttore Alexander Titov, artisti ospiti Natalia Osipova, Leonid Sarafanov. Con la partecipazione degli Allievi della Scuola di Ballo dell’Accademia del Teatro alla Scala. Teatro alla Scala, 2014.

Venerdì 17 aprile

RaiPlay

Wolfgang Amadeus Mozart, Gyorgy Ligeti, Giovanni P. da Palestrina, e musiche dalle culture del Mediterraneo, Mediterranea

Coreografia di Mauro Bigonzetti.

Scene e costumi Roberto Tirelli, Étoile Massimo Murru. Teatro degli Arcimboldi, 2008.

Martedì 21 aprile

RaiPlay

Adolphe Adam, Cesare Pugni, Léo Delibes, Riccardo Drigo, Peter von Oldenburg

Le Corsaire

Coreografia di Anna-Marie Holmes da Marius Petipa e Konstantin Sergeyev.

Scene e costumi di Luisa Spinatelli, direttore Patrick Fournillier con Nicoletta Manni, Timofej Andrijashenko, Martina Arduino, Marco Agostino, Antonino Sutera, Mattia Semperboni e Antonella Albano. Con la partecipazione degli allievi della scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala. Teatro alla Scala 2018.

Il Teatro alla Scala e la Rai rinnovano la loro collaborazione per offrire agli appassionati di grande musica almeno uno spettacolo al giorno per le prossime settimane. Per il Direttore Musicale Riccardo Chailly, per i componenti dell’Orchestra, del Coro e del Corpo di Ballo, per tutti i lavoratori del Teatro è essenziale, nel momento in cui la Scala come tutti i teatri è costretta a sospendere la programmazione a causa dell’emergenza sanitaria, mantenere il legame con il suo pubblico, con tutti coloro che regolarmente ascoltavano, si emozionavano, discutevano formando insieme a noi una grande comunità fondata sulla nostra tradizione artistica, sulla musica e sulle idee. Ora questo accordo con la Rai permetterà a tutti di vedere alcune delle serate scaligere più memorabili degli ultimi anni in televisione o sul web. Potrete vedere o rivedere i direttori e i cantanti più amati insieme all’orchestra, al coro e al corpo di ballo, le prime degli anni scorsi, spettacoli ormai storici e produzioni recenti, nell’attesa di poterci ritrovare nel nostro Teatro.

Restiamo insieme, anche distanti.

Dominique Meyer

Crediti fotografici: Brescia/Amisano

Oggi è il 27 Maggio 2020

Archivio

X