L’Hybrid Festival apre le porte a esperienze di scoperta, creazione e composizione

A Mondovì tre giornate di performance e workshop gratuiti

di Giada Feraudo
1,2K views
Un grande, gioioso e variegato ecosistema artistico-culturale. L’Hybrid Festival, promosso e organizzato da Fondazione Cirko Vertigo, partner del Progetto Europeo Dialog City insieme a City of Aschaffenburg, Stadtarchiv Graz, Culturepolis, Quatorze, nell’ambito del programma dell’Unione Europea Creative Europe, invaderà la città e le strade di Mondovì, in provincia di Cuneo, dal 20 al 22 luglio, nel contesto di Piazza di Circo, kermesse organizzata dall’Associazione L’Albero del Macramè.

Tre i workshop GRATUITI di danza e studio della performance in programma, definiti dal loro ideatore Raffaele Irace “esperienze”, della durata di circa due ore ciascuno. La prima esperienza sarà centrata sul concetto di scoperta, la seconda su quello di creazione, la terza e ultima sul concetto di composizione. I workshop, aperti a danzatori professionisti e amatoriali, performer, acrobati, attori, ma anche a chiunque abbia voglia di mettersi in gioco muovendo il proprio corpo, saranno condotti dai danzatori e coreografi professionisti Daniela Paci, Cecilia Castellari e Davide Degano.

Potete mandare la vostra adesione entro e non oltre il 7 luglio scrivendo a [email protected] indicando il vostro nome e cognome, recapito telefonico, email e le vostre eventuali esperienze pregresse in ambito artistico. Si consiglia la partecipazione a tutti e tre i workshop.

21 luglio ore 17:30/19:30 – Prima esperienza: SCOPERTA – Piazza Maggiore
22 luglio ore 10:30/12:30 – Seconda esperienza: CREAZIONE – Torre del Belvedere
22 luglio ore 15:30/18:30 – Terza esperienza: COMPOSIZIONE – Piazza Maggiore

Articoli Correlati

Lascia un Commento