Laboratori

SCRIVERE DI DANZA. And still she gives
Una riflessione sulla Casa che abitiamo

Il cortometraggio “And still she gives”  è ideato e diretto da Roberta Ferrara, eseguito dalla Compagnia Equilibrio Dinamico e presentato all’interno del Festival EXPERIMENTAL FILM VIRGINIA.

Lo scenario iniziale si immerge in un edificio dismesso, all’interno del quale i danzatori accompagnano lo spettatore alla riscoperta di relazioni e legami che si possono creare tra Uomo e Natura.

Cinque sono i minuti nei quali si apre uno spazio di riflessione e denuncia rispetto al significato di ambiente. Corpi e movimenti mostrano l’importanza del “rapporto” inteso come relazione tra due esseri viventi. Con il continuo sfruttamento per estorcere ogni più piccola fonte che la natura ci offre, stremata ormai, non riesce più a mantenere un equilibrio che possa rendere la nostra permanenza qui fattibile.

Musica e rumori, sostegno collettivo e abbandono, evocano la reale contraddizione intrinseca dell’Uomo che vive-distrugge questo pianeta. Tra stanze vuote ed invase dalla natura, la regista muove nello spettatore delle domande in grado di porlo in una posizione di ascolto e autocritica riguardo a una tematica delicata e urgente al tempo stesso.

Infine, la compagnia vuole esporre una denuncia ed un punto interrogativo rispetto al nostro senso di responsabilità nei confronti della “casa” che abitiamo, ponendoci un chiaro quesito:

Siamo disposti a fare un passo indietro
per ri-dare equilibrio e vita alla Casa che ci ospita?

IL FESTIVAL
Experimental Film Virginia è il festival cinematografico più particolare della Virginia, nato nel 2013 grazie al National Endowment for the Arts. Experimental Film Virginia è l’unica residenza di festival che propone eventi e performance dal vivo in cui artisti multidisciplinari possono esporre le proprie opere cinematografiche.

LA COMPAGNIA
Equilibrio Dinamico è una compagnia nata nel 2011 dalla volontà del direttore artistico Roberta Ferrara di ricercare un linguaggio artistico eclettico e trasversale nel mondo della danza contemporanea. La compagnia trae le proprie origini in Puglia, grazie a un network di artisti guest creato dalla coreografa che ha creduto nelle potenzialità del territorio italiano. Con prime italiane a firma di coreografi e direttori di caratura nazionale e internazionale, Equilibrio Dinamico ha attivato nel tempo network di interscambi tra Europa e Asia e diversi progetti di Formazione Professionale nel territorio Pugliese. Accolto con successo sia dalla critica che dal pubblico, il repertorio di Equilibrio Dinamico è richiesto nei teatri e Festival internazionali in Italia, America, Messico, Singapore, Belgio, Germania, Grecia, Albania, Kosovo, India, Giappone, Spagna, Brasile, Turchia, Croazia e Bulgaria.

LA COREOGRAFA
Roberta Ferrara, classe 1988, nata a Lecco, è artista e coreografa freelance.
La sua formazione interdisciplinare spazia da studi umanistici a repertori nel mondo della danza che vedono i nomi di J. Limon, J. Kylian e W. Forsythe, H.Shechter, S. L. Cherkaoui, O. Naharin. Dopo aver affiancato il coreografo israeliano Emmanuel Gat per la Biennale di Venezia e Ravello Festival, le sue creazioni sono state programmate in Festival e Teatri tra Europa, Asia e America. Nel 2012 entra nella rosa dei cinque coreografi scelti per il WDA/World Dance Alliance Europe e nello stesso anno vince il Premio Agorà-danza autoriale contemporanea. Nel 2013 il suo lavoro “Drone” viene ospitato all’interno del Festival Belga: “INTERDANS” diretto dal coreografo Bert Uyttenhove. Collabora inoltre con Apluvia Small Orchestra per la creazione “Ildegarda”, spettacolo tra i vincitori dell’edizione 2013 del Festival “I teatri del Sacro”.

Info https://www.experimentalfilmvirginia.com/

Scritto da Alessia Grazzini, Carolina Maldarelli, Beatrice Rossetti
Artichocke – Formazione superiore in danza contemporanea

 

Oggi è il 2 Agosto 2021

IN EVIDENZA

DELLALO'

AIDA CONSIGLIA

Archivio