“La Scala in città”: le quattro serate del Corpo di Ballo della Scala

di Nives Canetti
1,7K views

Tra la fine delle recite di Onegin il 26 settembre e le serata “Variazioni di Bellezza” agli Arcimboldi dal 6 ottobre , il Corpo di Ballo del Teatro alla Scala si esibirà in quattro serate gratuite a Milano nell’ambito della manifestazione “La Scala in città”, che viene replicata e ampliata dopo il lancio di successo del 2021, insieme a esibizioni del Coro e dell’Orchestra del Teatro. Una ripresa dopo le vacanze decisamente intensa che detta i ritmi di un corpo di ballo vivo giovane e brillante quale è la compagine diretta da Manuel Legris.

Il programma è molto vario, con un format già rodato nelle serate dello scorso anno quando venivano proposti passi a due classici o contemporanei dando al pubblico anche non avvezzo alla danza la possibilità di vedere diversi stili e diversi approcci coreografici.

Si va infatti da Roland Petit con due passi a due lirici ma diversissimi, uno da “Debussy pour sept danseurs” con Martina Arduino e Marco Agostino e il proustiano “Le combat des anges” con Claudio Coviello e Marco Agostino, a coreografi italiani di epoche molto diverse: Mario Pistoni con tutta l’intensità e il pathos di Gelsomina e il Matto da “La strada” per Antonella Albano e Massimo Garon, e Mauro Bigonzetti con “Progetto Haendel” per le gambe infinite di Maria Celeste Losa e Gabriele Corrado.

Poi un salto nel passato con la “Cachucha” di Coralli, danza spagnola ottocentesca cavallo di battaglia di Fanny Elssler ora riproposto da Caterina Bianchi, un salto nel ballo di carattere con la danza russa di Zacharov “Gopak” esibizione di grandi virtuosismi per Federico Fresi, e un balzo enorme nella modernità di “Luminous” creato da András Lukács su musica di Max Richter per Nicoletta Manni e Timofej Andrijashenko.

Il classico più classico sarà invece presentato da Virna Toppi e Nicola Del Freo nel passo a due del secondo atto del “Corsaro “ di Manuel Legris, per poi chiudere con l’adagio dal Divertissment di “Paquita” con Alice Mariani, Timofej Andrijashenko e il Corpo di Ballo.

Quattro serate gratuite in quattro location diverse in giro per la città e nel teatro, per far appassionare il pubblico milanese.

27 settembre alle ore 20.30  Arena Milano Est Al Martinitt in Via Riccardo Pitteri, 60

28 settembre  alle 20.30 ai Bagni Misteriosi in Via Carlo Botta, 18

29 settembre alle 20.30 Allianz Cloud in Piazza Carlo Stuparich, 1

1 Ottobre alle 20 al Teatro alla Scala

La prenotazione è obbligatoria e le modalità compariranno sul sito scaligero si suppone a breve.

Maggiori informazioni anche sulle esibizioni del Coro e dell’Orchestra su

https://www.teatroallascala.org/it/stagione/2021-2022/concerti/concerto-eventi-fuori-sede/index.html

Foto Brescia e Amisano

Articoli Correlati

Lascia un Commento