François Alu lascia l’Opéra di Parigi

L’étoile si dedicherà alla carriera indipendente senza allontanarsi dal suo pubblico

di Giada Feraudo
735 views

« Il grande salto ! »

Questa l’espressione, accompagnata dall’immagine di sé stesso mentre si tuffa da una scogliera, con cui qualche giorno fa François Alu, recentemente nominato étoile dell’Opéra di Parigi, comunica ai suoi followers la decisione di lasciare la prestigiosa istituzione parigina. Dopo 12 anni trascorsi nel tempio della danza che è l’Opéra, Alu vuole spiccare il volo.

“In seguito a scambi molto stretti con la direzione dell’Opéra”, racconta il danzatore, “abbiamo raggiunto una accordo sull’opportunità della mia rinuncia, cosicché non bloccherò inutilmente un posto da étoile per poche rappresentazioni annuali ma potremo comunque collaborare in futuro con dei nuovi progetti, cosa che mi rende molto felice.

Continuerò con lo sviluppo di tutti i miei vari progetti artistici, primo fra tutti il mio assolo dal titolo Complètement jétés, che rappresenterò nei prossimi mesi in varie città francesi e di cui usciranno prossimamente delle nuove date.

Ho una grande voglia di ritornare al cinema, al teatro, di immergermi nella scrittura, nella realizzazione, nella produzione e, naturalmente, di danzare”.

Alu conclude il suo post sui social con un augurio e un messaggio di grande fiducia rivolti al nuovo direttore dell’Opéra di Parigi, José Martinez, e infine saluta calorosamente il suo pubblico, che da sempre lo sostiene e lo incoraggia con grande entusiasmo.

Non possiamo che unirci a questo pubblico e augurare a François Alu il meglio per il suo futuro d’artista.

Crediti fotografici Julien Benhamou

Articoli Correlati

Lascia un Commento