Teatro San Carlo: Luisa Ieluzzi e Alessandro Staiano nominati Étoile

Lo ha annunciato Lissner al termine della prima del balletto

di Fabiola Di Blasi
3,9K views

NAPOLI – Una notte ricca di emozioni quella del 22 maggio: al termine della prima recita di Romeo e Giulietta di Kenneth MacMillan, il sovrintendente del Teatro di San Carlo Stéphane Lissner, su proposta della direttrice del Ballo Clotilde Vayer, ha nominato étoile Luisa Ieluzzi e Alessandro Staiano, entrambi protagonisti del balletto. Un’ottima notizia per la compagnia del prestigioso teatro e per i due artisti che non hanno potuto nascondere l’emozione, resa ancora più forte dal fatto di ricevere il titolo più alto della danza nella propria città, di fronte a un pubblico entusiasta.

Interpreti amati di molti importanti ruoli del balletto classico e contemporaneo, Ieluzzi e Staiano si sono formati presso la Scuola di Ballo del Teatro di San Carlo, la più antica d’Italia, con l’allora direttrice Anna Razzi. Saranno di nuovo in scena insieme in “Romeo e Giulietta” giovedì 26 maggio alle 18. Uno spettacolo imperdibile per vedere le due nuove stelle del Teatro San Carlo! Ci saranno anche altre opportunità di assistere a questo titolo con Giulietta interpretata da Anna Chiara Amirante (24, 27) / Claudia D’Antonio (25, 28) e Romeo da Stanislao Capissi (24, 27) / Danilo Notaro (25, 28). Una produzione della Birmingham Royal Ballet con la direzione di Vello Pähn, le coreografie di Kenneth MacMillan, le scene e i costumi di Paul Andrews.

Luisa Ieluzzi si diploma presso la Scuola di Ballo del Teatro di San Carlo sotto la direzione di Anna Razzi. Inizia la sua carriera da professionista al Teatro alla Scala di Milano partecipando anche alla tournée presso il Teatro Bol’sˇoj di Mosca. Entra successivamente a far parte del Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo, dove interpreta, tra gli altri ruoli ricoperti, Clara e Fata Confetto ne Lo Schiaccianoci (Panzavolta), Myrtha in Giselle di Jean Coralli, Jules Perrot, Marius Petipa; Swanilda in Coppélia di Roland Petit con la supervisione di Luigi Bonino.

Alessandro Staiano si diploma nel 2011 presso la Scuola di Ballo del Teatro di san Carlo sotto la Direzione di Anna Razzi. Ha lavorato presso l’Opera di Roma ed il Teatro di San Carlo. Ha ricoperto vari ruoli da primo ballerino tra i quali Il principe di Zucchero ne Lo schiaccianoci (Lienz Chang), Albrecht in Giselle (Jean Coralli, Jules Perrot, Marius Petipa), Franz in Coppelia (Roland Petit ).

https://www.teatrosancarlo.it/it/

Articoli Correlati

Lascia un Commento