News

Stagioni estive: Genova riparte dal Festival di Nervi

Il Carlo Felice riparte dal Festival di Nervi. La notizia è stata resa pubblica subito dopo il via libera all’apertura dei teatri annunciato dal governo per il 15 giugno che, se tutto va come previsto, salva le stagioni estive.

“In questo periodo – dice il sovrintendente Claudio Orazi – abbiamo mantenuto un costante rapporto con tutti i lavoratori, i sindacati e il consiglio d’indirizzo, studiando giorno per giorno in base all’evoluzione della situazione le diverse soluzioni. Va riconosciuto al governo e al ministro Franceschini di aver affrontato un tema davvero complesso come l’apertura dei teatri e di aver dato indicazioni importanti. Devo anche ringraziare il sindaco Bucci e il governatore Toti che hanno sempre creduto nell’opportunità di far tornare al più presto i teatri in attività”. E ancora: “Ci è stato chiesto di gestire direttamente il Festival di Nervi che presumibilmente potrà aprirsi nella seconda quindicina di luglio. Saranno i nostri tecnici ad allestire palcoscenico e platea. E sulla base delle indicazioni ministeriali dovremo attuare tutti quei dispositivi essenziali a garantire la sicurezza”.

Sulla scia della scorsa edizione (che potete rivedere cliccando su www.dancehallnews.it/festival-internazionale-di-nervi-a-genova-la-danza-resiste-e-si-rinnova) il programma includerà balletti, concerti e opera. Il sovrintendente Orazi ha anche fatto sapere che “…a proposito di teatro da camera stiamo lavorando con Davide Livermore e il Teatro Nazionale in questa direzione”.

Il Carlo Felice è anche atteso in altri due importanti appuntamenti estivi ovvero l’inaugurazione del nuovo Ponte di Genova a cui parteciperanno il Coro e l’Orchestra dell’ente ligure e, il 27 agosto, il Festival di Spoleto con uno spettacolo dedicato alle “Creature di Prometeo” di Beethoven con 15 danzatori vestiti da Roberto Capucci.

Oggi è il 30 Maggio 2020

Archivio

X