Broadway Bound Rubriche

“Sister Act”, Whoopi Goldberg esce dal cast del musical
«Questo spettacolo mi sta molto a cuore e sono delusa di non potermi esibire»

A causa delle attuali restrizioni imposte dalla pandemia e dell’effetto a catena che avranno sulla produzione internazionale, Jamie Wilson e Whoopi Goldberg, i produttori di “Sister Act The Musical”, sono giunti alla decisione che sarà impossibile portare lo spettacolo a Londra questa estate e hanno rinviato il debutto all’Eventim Apollo al 2022. Il musical sarà dunque in scena a Londra dal 19 luglio al 28 agosto 2022.
Questo necessario cambio di data significa però che Whoopi Goldberg non potrà più apparire nel ruolo di Deloris Van Cartier. Non è chiaro se Jennifer Saunders manterrà il ruolo di Madre Superiora.

Come vi avevamo annunciato nell’ottobre 2019, “Sister Act” doveva essere in scena nel West End all’Eventim Apollo dal 21 luglio al 30 agosto 2020. A causa della pandemia, era già stato riprogrammato, con debutto il 20 luglio 2021.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona e sorriso

«“Sister Act” mi sta molto a cuore e sono delusa dal fatto che non sarò in grado di esibirmi in questa produzione date le circostanze – spiega Whoopi Goldberg – Tuttavia, i miei partner di produzione e io continueremo a lavorare per portare in scena una produzione fantastica, con un nuovo cast straordinario e non vediamo l’ora di presentarlo, quando potrà essere fatto in sicurezza per tutti sul palco, dietro le quinte e tra il pubblico.»

«Questa nuova versione di “Sister Act The Musical” è in sviluppo da diversi anni ormai e sia Whoopi che io siamo impegnati a lanciare questa produzione con il pubblico del Regno Unito – afferma il produttore Jamie WilsonNon vediamo l’ora che tutte le persone coinvolte nello spettacolo possano tornare a fare ciò che amano. Siamo ora in procinto di mettere insieme un cast stellare e presto saremo in grado di condividere questa notizia con voi. Non vediamo l’ora di tornare a sostenere e celebrare il teatro sul palco. Ne varrà la pena.»

IL TEAM CREATIVO

La regia di “Sister Act” è firmata da Bill Buckhurst, con le coreografie di Alistair David, la scenografia di Morgan Large, il design delle luci di Tim Mitchell, il sound design di Tom Marshall e la supervisione musicale di Stephen Brooker. Il casting è a cura di Stuart Burt.
Il musical include le musiche originali del vincitore del Tony Award e di ben 8 Premi Oscar Alan Menken (“Disney’s Aladdin”, “Enchanted”), con i testi di Glenn Slater, libretto di Bill e Cheri Steinkellner con materiale aggiuntivo di Douglas Carter Beane. “Sister Act” è prodotto da Jamie Wilson e Whoopi Goldberg.

LA TRAMA

Basato sull’iconico film del 1992, il musical è uno scintillante tributo al potere universale dell’amicizia, della sorellanza e della musica, e racconta la storia esilarante di Deloris Van Cartier, esuberante solista di un trio musicale femminile in stile anni ’60, la cui vita prende una svolta sorprendente quando è testimone di un omicidio.
Sotto custodia protettiva, Deloris viene nascosta nell’unico posto in cui non sarà mai trovata: un convento! Travestita da suora e sotto la sorveglianza sospettosa della Madre Superiora, Deloris aiuta le sue consorelle a trovare la loro voce mentre riscopre inaspettatamente la propria.

Oggi è il 16 Maggio 2021

AIDA CONSIGLIA

Archivio