News

Prix de Lausanne: vince il portoghese António Casalinho
78 degli 82 candidati inizialmente selezionati hanno partecipato alla Video Edition e 20 di loro sono arrivati in finale

Si è conclusa, lo scorso sabato 6 febbraio, la 49esima edizione del Prix de Lausanne, quest’anno svoltasi esclusivamente in streaming sul canale ARTE Concert in ragione della situazione pandemica.

Al termine delle finali la giuria, presieduta quest’anno dal Direttore e Coreografo del Balletto di Basilea Richard Werlock, ha selezionato 6 vincitori. Grazie alle borse di studio questi promettenti talenti avranno l’opportunità di entrare a far parte di una delle prestigiose scuole e compagnie partner del Prix de Lausanne.

I vincitori dei premi assegnati quest’anno sono:

  1. OAK FOUNDATION
    218 – António CASALINHO – Portugal
  2. BOURSE JEUNE ESPOIR
    226 – Luca ABDEL-NOUR – Egypt
  3. FONDATION ALBERT AMON
    118 – Andrey Jesus MACIANO – Brazil
  4. FONDATION CARIS – JEUNE ESPOIR
    210 – Seojeong YUN – South Korea
  5. FONDATION COROMANDEL
    236 – FUCHIYAMA Shunhei – Japan
  6. FONDATION EN FAVEUR DE L’ART CHORÉGRAPHIQUE
    231 – Ashley COUPAL – Canada

Altri premi:

NUREYEV FOUNDATION
Best Young Talent Award: 
118 – Andrey Jesus MACIANO – Brazil

MINERVA KUNSTSTIFTUNG
Contemporary Dance Award: 
218 – António CASALINHO – Portugal & 241 – CRUZ Rui Cesar –Brazil

FONDATION EN FAVEUR DE L’ART CHORÉGRAPHIQUE
Best Swiss Candidate Award: 
226 – Luca ABDEL-NOUR – Egypt

Audience Favourite Award: 226 – Luca ABDEL-NOUR – Egypt

Foto: © Nikita-Alba

Oggi è il 24 Luglio 2021

IN EVIDENZA

DELLALO'

AIDA CONSIGLIA

Archivio