“Les Etoiles” – i protagonisti. Ana Sophia Scheller

La prima ballerina sarà a Roma per il prossimo Gala "Les étoiles", prodotto da Daniele Cipriani

di Giada Feraudo
3,5K views

Nata in Argentina, a Buenos Aires, Ana Sophia Scheller inizia lo studio della danza all’età di 6 anni. A 9 inizia a prendere lezioni al Teatro Colón sotto la guida di Ketty Gallo e Raul Candal. Viene ammessa alla Institución Superior de Arte del Teatro Colón l’anno successivo.
All’età di 13 anni riceve una borsa di studio per tre anni consecutivi nell’ambito dell’iniziativa “Argentinas National Presidential Prize for Cultural Excellence in Classical Dance”.
In seguito si trasferisce a New York e nel 2000 entra ufficialmente a studiare alla SAB (School of American Ballet), l’accademia ufficiale del New York City Ballet, presso la quale inizia ad esibirsi in alcuni ruoli principali.
Nell’agosto 2003 Ana Sophia Scheller entra a far parte dell’American Baller Theater Studio Company, dove ricopre ruoli di punta in The Vertiginous Thrill of Exactitude (Forsythe), Symphony in C e Tarantella (Balanchine).

A 18 anni si esibisce al fianco di Julio Bocca come principal guest nel corso del suo tour di addio alle scene in Uruguay, Paraguay, Venezuela e Spagna.

Nell’aprile del 2004 diventa membro del corpo di ballo del New York City Ballet, nel 2006 è promossa solista e nel maggio 2012 viene nominata prima ballerina.
Nello stesso anno è ospite al Teatro Massimo di Palermo per danzare il ruolo principale nella Cenerentola di Luciano Cannito.

Scheller è invitata in molti Gala in tutto il mondo, quali il Nureyev Ballet Festival a Kazan (Russia), il Gala Internacional del Teatro Colón (Argentina), Il Gala de Ballet de Buenos Aires, il Bejing International Ballet and Choreography Competition e molti altri.

Nel giugno 2017 è principal dancer al San Francisco Ballet e nel settembre 2019 entra a far parte del Balletto Nazionale dell’Ucraina, a Kiev, sempre come principal, dove danza i principali ruoli del repertorio, fra cui Il Lago dei Cigni, La Bella Addormentata, Giselle e La Sylphide.

Ana Sophia Scheller sarà a Roma, ospite del Gala “Les Etoiles”, che si terrà presso l’Auditorium Parco della Musica, i prossimi 30 e 31 gennaio.

Articoli Correlati

Lascia un Commento