“La Gioia di Danzare”, esce il 31 ottobre il primo libro autobiografico della Prima Ballerina del Teatro alla Scala Nicoletta Manni

di Sabrina Ronchetti
1,8K views

Nicoletta non finisce mai di stupirci. Dopo la dichiarazione di matrimonio ricevuta  pubblicamente sul palcoscenico dell’Arena di Verona a Luglio del 2022, e il conseguente matrimonio celebrato lo scorso Agosto, ci annuncia via Social la pubblicazione del suo primo libro :  “La Gioia di Danzare”.

L’autobiografia, pubblicata da Garzanti e disponibile nelle librerie dal prossimo 31 Ottobre, racconta l’esperienza della Manni dall’infanzia fino ad ora, passando attraverso le molte vite che ha vissuto sul palcoscenico e le molte esperienze raccolte, nonostante la sua giovane età.

La prima fotografia la ritrae a soli tre anni, nelle sala di danza dove la mamma insegnava, a  Copertino, segno che l’abitudine dell’esercizio della danza, è sempre stata parte della sua vita , con la naturalezza di un gioco.

Nicoletta racconta nel libro, tutte le tappe che l’hanno portata a diventare la grande artista che è ora: dall’ammissione all’Accademia del Teatro Alla Scala, all’esperienza allo Staatsballett di Berlino, dal suo ritorno in Scala dapprima nel corpo di ballo, fino a ricoprire il ruolo di Prima Ballerina. Scrive della collaborazione con Carla Fracci , Alessandra Ferri, dell’amicizia con Roberto Bolle e non poteva mancare la parte dedicata a Timofej Andrijashenko, che da collega, è diventato tenero complice entrando a poco a poco nel suo cuore, sempre di più fino a diventare il suo compagno di vita.

“La gioia di danzare” è sicuramente espressione dell’amore sconfinato di Nicoletta per la danza, ma è anche la descrizione fedele di tutta la fatica, di tutti i sacrifici che , chi percorre questa strada , deve inevitabilmente affrontare. La Manni ha sicuramente raccolto i frutti delle sue fatiche: da Prima Ballerina ha potuto interpretare tantissimi ruoli, danza nei più prestigiosi palcoscenici di tutto il mondo accanto a stelle della danza di primo ordine ed è stata l’unica danzatrice italiana candidata al Prix Benois de la danse.

Non ci resta dunque che leggere questa autobiografia per scoprire tutti i dettagli del suo incredibile percorso che riserverà nel futuro ancora chissà quante gioie e soddisfazioni.

Per chi lo desiderasse, è già possibile pre ordinare il libro , di cui esistono anche delle copie autografate, seguendo i link nella bio Instagram della danzatrice:  https://bit.ly/LaGioiaDiDanzareAutografato, https://amzn.to/45X9tgM.

Buona Lettura!

Articoli Correlati

Lascia un Commento