News

Global Dance Experience: una linea tesa tra Italia e Messico passa da Milano

A Milano in queste settimane vede la luce un giovane progetto di scambio culturale che ha come suo centro proprio la danza e il movimento. Nel difficile momento storico in cui viviamo, l’idea che le culture possano dialogare attraverso un linguaggio artistico non verbale, come lo è la danza, è una vera boccata d’ossigeno, e il fatto che gli ideatori di questo progetto siano giovani, lo rende ancora più fresco.

Per questo importante debutto i paesi coinvolti sono l’Italia e il Messico, grazie alla collaborazione tra Francesca Lastella (Italia) e i direttori di Colectivo 1.618, ossia María José Gómez e Jorge Luis Rebollo (Messico), con il sostegno del Fondo Nazionale per la Cultura e le arti degli Stati Uniti Messicani. Confidiamo che questa possa essere la prima di molte edizioni di Global Dance Experience, questo è il nome del progetto, e che molti altri paesi possano portare qui la loro ricerca, perché la danza è un organismo che per crescere ha bisogno di conoscere.

Il progetto si sviluppa in una serie di occasioni di studio e di scambio che vede i giovani artisti messicani visitare alcune importanti realtà italiane dedite alla danza contemporanea di ricerca, seguendo il programma che la loro ospite italiana ha preparato per loro, grazie al quale potranno sia partecipare alle lezioni tenute dai maestri residenti dei centri che hanno aderito alla proposta, sia trasmettere la loro ricerca ad altri giovani danzatori. La seconda parte del progetto vede la nostra Francesca partire alla volta del Messico per portare la sua ricerca all’interno del programma che i suoi colleghi messicani prepareranno per lei.

I partners che hanno dato la propria partecipazione sono: ArteMente, Teatro Antonio Belloni, Art Factory International, Kiwi Dance Studio, Artichoke formazione danza ricerca, Spazio Veicolo Danza, Il Battito e Sharing Training.

Gli ideatori di G.D.E. sono danzatori professionisti che, nonostante la giovane età, si sono già misurati con la sfida della composizione coreografica e costantemente indagano sulle possibilità del corpo. I direttori del Colectivo 1.618 fanno parte della rete di insegnanti del metodo Training System Continuum fondato da Omar Carrum, nonché creatori di un loro proprio metodo, che si chiama Constant Adaptation, tutti contenuti presenti in ogni seminario o masterclass da loro condotto. Francesca Lastella, in occasione di G.D.E., propone una ricerca sull’improvvisazione e la performance, ponendosi delle domande alle quali rispondere attraverso il corpo, tracciando delle linee all’interno di questo territorio sconfinato, che è la creazione estemporanea, per condurre infine ad una propria presentazione artistica.

I fortunati danzatori milanesi avranno la possibilità di partecipare a G.D.E. in occasione del consueto appuntamento con Sharing Training, la piattaforma per la condivisione delle pratiche di danza gestita da Melania Pallini, nelle giornate del 25, 26, 28 febbraio e 1° Marzo 2019. Le lezioni proposte in quella settimana saranno condotte da Francesca Lastella, María José Gómez e Jorge Luis Rebollo.

Per informazioni e iscrizioni potete inviare un mail a sharingtraining.milano@gmail.com

Oggi è il 24 Marzo 2019

ADS

Eventi

marzo, 2019

lun

mar

mer

gio

ven

sab

dom

-

-

-

-

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

Nessun evento in programma per questa data

Archivio

X