News

Eleonora Abbagnato: questa sera l’addio alle scene dell’étoile
La celebre ballerina saluta l’Opéra con “Hommage à Roland Petit”, nei ruoli che hanno segnato la sua carriera

Inizialmente previsto il 23 dicembre 2019, l’addio alle scene dell’étoile Eleonora Abbagnato all’Opéra di Parigi è stato rimandato per ben due volte a causa della pandemia e della prolungata chiusura dei teatri, ma ora il momento è arrivato: l’Italienne danzerà per l’ultima volta sul palcoscenico del Palais Garnier questa sera, 11 giugno, alle ore 19.30, in occasione della serata Hommage à Roland Petit.

Quella di Petit è stata, nel corso della sua carriera, una presenza costante: lo incontrò per la prima volta all’età di 11 anni, quando egli creò il Ballet de Marseille, in seguito ribattezzato Ballet national de Marseille-Roland Petit. Più tardi Eleonora ebbe occasione di ritrovare il grande coreografo all’Opéra di Parigi, nel 2001, per la ripresa di Notre -Dame de Paris.
In seguito, racconta Abbagnato, ogni volta che egli tornò all’Opéra le assegnò sempre dei ruoli nei suoi balletti: Le Jeune Homme et la Mort e, soprattutto, Carmen, un ruolo particolarmente significativo perché proprio al termine di una rappresentazione di questo titolo fu nominata Danseuse Etoile, nel 2013.

Questa sera lo spettacolo si compone di tre titoli per rendere omaggio al grande Roland Petit: Le rendez-vous, Le Jeune Homme et la Mort e Carmen.
Eleonora Abbagnato danzerà nei primi due, rispettivamente accanto a Mathieu Ganio e a Stéphane Bullion, nei ruoli de “La plus belle fille du monde” e “La Mort”.

Ad Eleonora Abbagnato va un grande in bocca al lupo per la sua ultima rappresentazione parigina e per tutti i suoi progetti futuri nel nome della danza.

Crediti fotografici: © DR, © Icare / OnP, © Julien Benhamou / OnP

Oggi è il 17 Settembre 2021

IN EVIDENZA

DELLALO'

AIDA CONSIGLIA

Archivio