News

BEinSIDE/ ACQUI IN PALCOSCENICO: inaugurata la 37esima edizione del festival

Si è aperta, nonostante tutte le incertezze legate al particolare momento che stiamo attraversando, la trentasettesima edizione del Festival BEinSIDE/ ACQUI IN PALCOSCENICO. A dare il via alle danze, lo scorso giovedì 16 luglio, la Compagnia Francesca Selva, con lo spettacolo Le furie di Orlando, seguita, il giorno successivo, dalla Compagnia Egribiancodanza, con Scacco Matto.

Per attenersi alle regole vigenti il Comune della Città di Acqui ha rimodulato il festival, introducendo alcune novità, fra cui il cambio della sede: dal Teatro Verdi di Piazza della Conciliazione la manifestazione si è spostata al Palazzo dei Congressi in Zona Bagni, che con i suoi ampi e bellissimi spazi consente di rispettare le disposizioni relative al distanziamento sociale difficilmente realizzabili nel grande spazio del Verdi.
Anche il programma iniziale ha dovuto subire qualche modifica, sempre in funzione di quanto dettato dalla normativa.
La seconda novità riguarda la scansione delle rappresentazioni: si è scelto, quest’anno, di concentrare il programma in due intensi fine settimana in modo da ottimizzare la fruizione della manifestazione da parte del pubblico, chiamato in alcune occasioni a prendere parte attiva allo spettacolo.
Invariato resta invece il calendario delle serate nelle Terre del Monferrato.
Si segnala, domenica 26 luglio, un evento particolare che sarà ospitato, per gentile concessione, nel chiostro del Duomo di Acqui Terme: si tratta di una serata- incontro con la Danza BUTOH, di e con Ambra Gatto Bergamasco, che prevede un workshop alle 18,30 e lo spettacolo alle 21.

Fino al  5 agosto seguiranno gli appuntamenti con la danza, con un festival che negli anni ha saputo conquistare i consensi e l’apprezzamento di molte realtà del territorio ed è divenuto un punto di riferimento per la danza in Piemonte.

Oggi è il 20 Settembre 2020

Archivio