News

A Giuseppe Picone il premio Stefano Francia per Cenerentola

Il prestigioso premio è stato conferito a Giuseppe Picone, direttore del Corpo di Ballo del Teatro San Carlo di Napoli, per la sua Cenerentola, nella serata dello scorso sabato 20 ottobre, presso l’Auditorium SGM Conference Center di Roma. Il premio Stefano Francia, consegnato nel corso della seconda edizione dell’International Dance Award, è un riconoscimento all’eccellenza della danza che celebra l’omonimo maestro, ballerino e coreografo e ricorda la sua importante opera di divulgazione e promozione di quest’arte in ogni suo ambito.

Il balletto Cenerentola, coreografato da Picone sulle musiche di Sergej Prokof’ev, ha debuttato il Cina, dal 6 all’8 luglio scorsi, sul palcoscenico del prestigioso National Grand Theatre di Pechino, raccogliendo grandi consensi di critica e di pubblico.

Si tratta di una delle fiabe più amate e più celebri di tutti i tempi, con cui ogni bambino è cresciuto, una grande sfida affrontata con consapevolezza della tradizione, nel rispetto della drammaturgia originale ma che, nello stesso tempo, offre una visione più contemporanea soprattutto per quanto riguarda la  caratterizzazione dei personaggi. La Cenerentola di Picone, come egli stesso dichiara, non è soltanto una fanciulla dolce e remissiva ma è anche una donna che, al momento opportuno, si sa far valere e sa imporre le proprie ragioni. Le sorellastre non sono brutte e impacciate, bensì ragazze molto belle, anche se allo stesso tempo perfide, arroganti e spregiudicate. Due importanti novità sono date dall’enfasi sul ruolo del padre della protagonista, che invece nella versione originale scompare all’inizio della vicenda, e all’importanza conferita alla fata madrina, qui nelle vesti della madre di Cenerentola. Una madre scomparsa ma sempre presente, che veglia dall’alto sul destino dell’amata figliola.

«Una tale caratterizzazione dei personaggi e le difficoltà tecniche della coreografia mi hanno permesso di valorizzare la grande capacità interpretativa e l’altissimo livello artistico del Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo» continua Giuseppe Picone, «composto da danzatori dotati di una solida tecnica, in grado di emozionare ed emozionarsi».

Oggi è il 23 Maggio 2019

EVENTI

Archivio

X