Broadway Bound Rubriche

“The Phantom of the Opera” torna disponibile in streaming per 24 ore

A grande richiesta “The Phantom of the Opera” torna disponibile in streaming online questo fine settimana.


In occasione dei 34 anni dello spettacolo leggenda nella storia del teatro moderno, il pubblico potrà assistere alla produzione di “The Phantom of the Opera” girata in occasione del 25° anniversario alla Royal Albert Hall di Londra, con Ramin Karimloo (il più giovane interprete nel ruolo del Fantasma dell’Opera) e Sierra Boggess. I tre spettacoli del concerto sono stati eseguiti dall’1 al 2 ottobre alla Royal Albert Hall. Il cast includeva anche Hadley Fraser nei panni di Raoul e Wendy Ferguson nei panni di Carlotta.

“The Phantom of the Opera” sarà disponibile gratuitamente dal 9 ottobre alle 19:00 per 24 ore sul canale Youtube www.youtube.com/theshowsmustgoon.

“The Phantom of the Opera” è un musical scritto da Andrew Lloyd Webber (musiche e libretto), Charles Hart (testi delle canzoni) e Richard Stilgoe (libretto e testi aggiuntivi). La storia, liberamente ispirata all’omonimo romanzo di Gaston Leroux, racconta l’amore disperato di un geniale musicista dal volto sfigurato che vive nei sotterranei dell’Opéra di Parigi per il giovane soprano Christine Daaé, legata sentimentalmente al visconte Raoul De Chagny.

La messinscena originale del 1986, tuttora utilizzata in quasi tutte le rappresentazioni teatrali, è stata diretta da Harold Prince, con coreografie di Gillian Lynne, luci di Andrew Bridge e scenografie e decor di Maria Björnson. I diritti dello spettacolo sono della Really Useful Group e tra i produttori figurano Cameron Mackintosh e Andrew Lloyd Webber.

Una tragedia romantica ambientata su una delle colonne sonore più memorabili della storia del musical che include canzoni di successo come “The Music of the Night”, “All I Ask of You”, “Think of Me” e, naturalmente, “The Phantom of the Opera”.

Il musical è uno degli spettacoli di intrattenimento di maggior successo nella storia con un incasso mondiale di oltre 5,6 miliardi di dollari. È stato visto da oltre 130 milioni di persone in 145 città in 27 paesi e, fino allo stop obbligatorio causato dalla pandemia, continuava le sue repliche nella sua forma originale sia nel West End, dove è il secondo musical più longevo della storia, sia a Broadway, dove vanta il titolo di spettacolo più longevo.

Dopo il sequel musicale “Love Never Dies” e l’adattamento cinematografico di successo interpretato da Gerard Butler, la gloriosa produzione originale nel West End di Londra continua ad attirare pubblico da tutto il mondo. Vantando un incredibile cast di artisti, il pubblico si ritrova costantemente attratto dallo spettacolo, con una nuova generazione di amanti del teatro che scoprono il musical per la prima volta.

 

Oggi è il 26 Novembre 2020

Archivio