Broadway Bound Rubriche

Su Netflix arriva la serie tv musicale “Soundtrack”

Sarà disponibile su Netflix a partire da domani, mercoledì 18 dicembre, la serie tv musicale “Soundtrack”, nata dal produttore di “Quantico” e “Smash” Joshua Safran.

Amore, perdita ed eventi fortuiti che cambiano la vita si intrecciano in questa serie musicale che racconta di due artisti in difficoltà che vivono al massimo volume a Los Angeles, attraverso la musica che vive nei loro cuori e nelle loro menti.

«Ogni canzone è una canzone d’amore – recita il protagonista Paul James nel trailer – Ognuno di noi ha una colonna sonora e racconta la storia di tutto ciò che abbiamo amato»

E proprio le colonne sonore, le canzoni, le musiche hanno dato vita alle 10 puntate della serie e ai suoi protagonisti. Tra queste, come ci svela il trailer, riconosciamo Amy Winehouse, Etta James, Bruno Mars, The Weeknd e tanti altri.

Non possiamo definirla una musical a tutti gli effetti in quanto i numeri musicali sono delle “stravaganze” alla lip-syncing. Per scelta dell’autore i protagonisti non cantano dal vivo, non sentiremo infatti le loro voci durante le canzoni e le coreografie, bensì quelle degli artisti originali.
Ogni episodio segue le storie separate di due personaggi prima di riunirli per un numero “mash-up” di due canzoni.

«Tutti noi abbiamo delle nostre colonne sonore e quando pensiamo alla musica, quando sentiamo una canzone nella nostra testa, sentiamo l’artista – spiega l’autore – Senti Beyoncé, senti Stevie Nicks. Non ti senti cantare. Ecco da dove è nato il concetto.»

I protagonisti e le loro storie sono nati dalle canzoni che sono state associate a loro, non viceversa. Prima ancora che ci fosse una trama, c’erano delle canzoni nel pilot. Il personaggio di Sam (Paul James) è nato, ad esempio, da “Between Me and You” di Brandon Flowers .
Ogni personaggio ha una sua playlist che racconta la sua storia, questo ha dato vita allo spettacolo. Le canzoni raccontano una storia e se non ci fossero mancherebbe qualcosa di fondamentale alla trama.

Le coreografie sono curate da James Alsop, coreografa per Beyoncé, Lady Gaga, Kelly Rowland, solo per citare alcune delle celebrities con cui collabora.

Originariamente sviluppata per la Fox con il titolo “Mixtape”, la serie tv è interpretata da Paul James, Callie Hernandez (“La La Land”), Jenna Dewan e la star di “Revenge” Madeleine Stowe. Completano il cast Robbie Fairchild, Jahmil French, Campbell Scott, Christina Milian, Marianne Jean-Baptiste, Megan Ferguson e Isaiah Givens.

Joshua Safran, i cui crediti includono come dicevamo anche il dramma musicale della NBC “Smash” e la prossima serie di “Gossip Girl” di HBO Max, è autore e produttore esecutivo.

Oggi è il 4 Aprile 2020

Archivio

X