Musical Rubriche

Sapete già cosa fare a Capodanno? Ecco tutti i musical in scena per una notte a teatro!

Ed eccoci, puntuali come ogni anno, a darvi qualche consiglio alternativo su come trascorrere a teatro la notte di Capodanno.

Per chi è ancora nel pieno dello spirito natalizio c’è “A Christmas Carol” della Compagnia dell’Alba, con la regia e coreografie di Fabrizio Angelini, al TuscanyHall di Firenze ore 21:30.
Il personaggio di Ebenezer Scrooge, interpretato da Roberto Ciufoli, al di là del semplice racconto e del significato intrinseco della novella dickensiana, potrebbe essere facilmente ricondotto ad una certa tendenza del mondo di oggi: quella dell’indifferenza, dell’intolleranza, dell’essere asociali, pur nell’epoca dei social. Tra un’umanità che va sempre più in fretta, oggi si tende spesso a rinchiudersi nel proprio guscio, nel proprio mondo, con il proprio cellulare e i propri auricolari, per isolarsi da tutto e da tutti. Ecco dunque che il monito del defunto amico Marley, che appare a Scrooge nelle vesti di uno spettro proprio per suggerirgli un cambiamento nella sua vita e nel suo carattere, dovrebbe essere un’esortazione per tutti noi, verso un atteggiamento che guardi maggiormente agli altri. E tutto questo è poi accompagnato dalle meravigliose musiche di Alan Menken, per la prima volta presentate in Italia, allora un messaggio così forte non può che divenire vincente e positivo per farci riflettere, sia pure all’interno di una cornice divertente e di intrattenimento, su quanto una maggiore disponibilità verso il prossimo potrebbe cambiare e migliorare le nostre vite.

Una tra le più amate commedie musicali italiane, “Aggiungi un posto a tavola” di Pietro Garinei e Sandro Giovannini scritta con Jaja Fiastri, sarà invece al Teatro Brancaccio di Roma alle 20:45.
Oltre 160 mila spettatori ogni sera hanno applaudito il simbolo della purezza, la “Colomba”, sintesi di gioia e rinascita, in emozionanti standing ovation sulle note finali dello spettacolo. Le musiche, composte da Armando Trovajoli, hanno incantato intere generazioni.
Gianluca Guidi, già protagonista dell’edizione 2009/2010 nel ruolo di Don Silvestro, cura la messa in scena di questo spettacolo, avvalendosi di un eccellente cast creativo, composto dal mitico coreografo Gino Landi, dal direttore musicale Maurizio Abeni che dirige l’orchestra dal vivo, dallo scenografo Gabriele Moreschi, e dalla costumista Francesca Grossi.
La storia, liberamente ispirata a “After me, the deluge” di David Forrest, narra le avventure di Don Silvestro, parroco di un paesino di montagna, che riceve un giorno un’inaspettata telefonata: Dio in persona lo incarica di costruire una nuova arca per salvare se stesso e tutto il suo paese dall’imminente secondo diluvio universale. Il giovane parroco, aiutato dai compaesani, riesce nella sua impresa, nonostante l’avido sindaco Crispino che tenterà di ostacolarlo in ogni modo e l’arrivo di Consolazione, donna di facili costumi, che metterà a dura prova gli uomini del paese, ma che si innamorerà di Toto e accetterà di sposarlo.

Il bus dell’allegria e della gioia è pronto per festeggiare il nuovo anno. “Priscilla La Regina del Deserto”, il musical dei record, il 31 dicembre sarà al Gran Teatro Morato di Brescia alle 22:30.
Un musical sfavillante con oltre 500 magnifici costumi, una sceneggiatura esilarante ed una intramontabile colonna sonora che include 25 strepitosi successi internazionali, tra cui “I Will Survive”, “Finally”, “It’s Raining Men” e “Go West” suonati con un’ orchestra dal vivo in alcune piazze della tournèe 2019.
Accanto a Simone Leonardi nel ruolo di Bernadette troviamo Pedro Gonzales nel ruolo di Adam e Felicia, mentre nel ruolo di Tick e Mitzi è stato confermato Cristian Ruiz.

Alla Cattedrale della Fabbrica del Vapore di Milano alle ore 21:00 “Charlie e la Fabbrica di Cioccolato”, il musical basato sul romanzo di Roald Dahl, aprirà le sue porte al nuovo anno.
Oltre due ore di spettacolo, con musica dal vivo eseguita da18 musicisti diretti dal Maestro Giovanni Maria Lori e coreografie curate nel dettaglio da Gillian Bruce, effetti speciali (curati da Paolo Carta) e costumi di scena, che fin da subito catturano l’attenzione del pubblico.
Nel ruolo principale di Willy Wonka ci sarà Christian Ginepro, attore poliedrico e trasversale, capace di dividersi con naturalezza tra cinema, televisione e teatro, con alle spalle più di vent’anni di carriera da protagonista nel musical.

E si ritorna a Cherry Tree Lane… Al Teatro Sistina si festeggia il nuovo anno con “Mary Poppins” dalle 20:45.
Impossibile non lasciarsi affascinare dalla magica storia della tata più celebre del mondo in uno show fatto di incredibili effetti e coinvolgenti coreografie, ma soprattutto canzoni indimenticabili come “Supercalifragilistichespiralidoso”, “Cam caminì”, “Com’è bello passeggiar con Mary” e “Un poco di zucchero”.

E per i nostalgici della Hollywood al tempo del cinema muto c’è “Singin’ in the rain – cantando sotto la pioggia Il Musical” al Teatro Nazionale Che Banca! di Milano alle ore 21:00
Il musical più amato di tutti i tempi vi aspetta per un capodanno indimenticabile, un’esclusiva cena prima dello spettacolo nell’elegante Piazza Piemonte. E ovviamente, immancabile il tradizionale brindisi di mezzanotte con spumante e panettone, cotechino e lenticchie.
A stupire e affascinare il pubblico, oltre all’intreccio amoroso, cambi di scena spettacolari, costumi scintillanti, in perfetto stile anni 20, quando il cinema era muto e la comunicazione era affidata uni­camente l’immagine, e un effetto speciale super romantico, la pioggia che cadrà direttamente sul palco. Tutto questo per far vivere al pubblico in sala l’emozione e la magia dei grandi musical live.

Per salutare l’anno lasciatevi travolgere dalla GREASEMANIA!
La Greasemania esplose subito dopo l’uscita del fortunato film che negli anni settanta trasformò John Travolta e Olivia Newton-John in due veri idoli per i teenagers dell’epoca. La Compagnia della Rancia con la regia di Saverio Marconi in più di vent’anni di repliche in Italia ha confermato il successo travolgente di una storia d’amore senza tempo, con canzoni indimenticabili, rock and roll elettrizzante e coreografie mozzafiato. Una festa da condividere, nella quale il pubblico di tante generazioni si è sempre immedesimato con entusiasmo, un inno all’amicizia e alla voglia di vivere.
“Grease” sarà in scena al Teatro Fraschini di Pavia alle 21:30.

A vent’anni dalla prima edizione del Musical di Broadway, torna in Italia “The Full Monty” una riedizione totalmente rinnovata a firma di Massimo Romeo Piparo. Protagonisti d’eccellenza i campioni di incasso di “Mamma Mia!”, Paolo Conticini e Luca Ward che, con Gianni Fantoni, Jonis Bascir, Nicolas Vaporidis e un grande cast con orchestra dal vivo, daranno “corpo” e anima ai disoccupati più in­traprendenti della storia del Musical. Tra amarezza e ironia, canzoni e hit famosissime, si snoda uno spettacolo divertente e intelligente, che è diventato un cult: un appuntamento imperdibile per festeggiare insieme il Capodanno al Teatro Ponchielli di Cremona alle 20:45.
Al termine dello spettacolo del 31 dicembre si brinderà per festeggiare l’arrivo dell’anno nuovo.

Al Teatro Augusteo di Napoli dal 20 dicembre 2019 al 12 gennaio 2019 è in scena lo spettacolo di Sal da Vinci “La Fabbrica Dei Sogni”. Sal Da Vinci, che è l’autore, il protagonista e il regista dello spettacolo assieme a Ciro Villano, racconterà, affiancato da Fatima Trotta, la storia di un cantautore oramai dimenticato dal mondo, che vive in un manicomio abbandonato e decadente e, in procinto di essere demolito.
Per la Notte di Capodanno è prevista una rappresentazione straordinaria che inizierà alle ore 2 del 1 gennaio 2020.

“A Christmas Carol” della Compagnia Bit e DPM Produzioni, con la regia di Melina Pellicano, sarà invece in scena al Teatro Comunale di Carpi alle ore 21:00.

Oggi è il 13 Luglio 2020

Archivio

X