Broadway Bound Rubriche

Riaprono i teatri del West End dopo il lockdown nazionale
Londra collocata in Tier 2, riaprono i negozi non essenziali, i ristoranti e i luoghi di intrattenimento al chiuso

Dopo il discorso di Boris Johnson alla Camera dei comuni, sono stati annunciati i dettagli per il futuro dei teatri del West End. Poiché Londra è stata collocata in Tier 2, i teatri londinesi avranno il via libera per riaprire, consentendo a tutti gli spettacoli precedentemente programmati per dicembre di proseguire con la programmazione.

La riapertura dei teatri sarà però vincolata da nuove linee guida, ad ogni spettacolo potranno partecipare fino a 1000 persone o si dovrà rispettare il 50% della capacità del teatro (a seconda di quale sia inferiore).

Prima del blocco nazionale del 5 novembre, i teatri del West End erano stati in grado di riaprire ma con l’obbligo di mantenere il distanziamento sociale per il pubblico e di indossare dispositivi di protezione individuale.

Il 5 dicembre è ripartito il muscal “Six”, “Everybody’s Talking About Jamie” ripartirà invece il 12 mentre “The Play That Goes Wrong” tornerà in scena il 19 dicembre.
Tra gli spettacoli in programma a dicembre ci sono “A Christmas Carol”, “Death Drop”, “The Comeback”, “Potted Panto”, “Roles We’ll Never Play West End” e “Showstopper! The Improvised Musical”.

Un’ottima notizia per i teatri di Londra, tuttavia, è devastante per tutti quei teatri con sede nelle città ancora in Tier 3 che invece non potranno riaprire come previsto.

Oggi è il 22 Gennaio 2021

AIDA CONSIGLIA

Archivio