Musical Rubriche

“Pretty Woman – il musical”, Beatrice Baldaccini è Vivian
Finalmente svelato il cast del musical in scena al Teatro Nazionale

Dopo tanta trepidazione è stato rivelato il cast diPretty Woman – Il Musical”, in scena dal 28 settembre 2021 al Teatro Nazionale CheBanca! di Milano.

Il ruolo della protagonista Vivian, che nel film valse un Golden Globe come Miglior attrice e una nomination all’Oscar a Julia Roberts, è stato affidato a Beatrice Baldaccini, già affermata nel mondo del musical italiano per aver recitato in “Shrek”, “Cercasi Cenerentola”, “Grease”, “Pinocchio il grande musical”, “Footloose” e “Balliamo sul mondo”.
Al suo fianco, nel ruolo di Edward, ci sarà Thomas Santu (“Spamalot”, “Ghost il musical”).

Completano il cast Christian Ruiz, Martina Ciabatti Mennel, Gabriele Foschi, Lorenzo Tognocchi, Federica Basso, Claudio Ferretti, Martina Cenere, Pietro Mattarelli, Gea Andreotti, Andrea Verzicco, Federica Laganà, Giorgio Camandona, Martina Peruzzi, Nicola Trazzi, Camilla Esposito, Giovanni Gala, Veronica Barchielli, Michele Anastasi, Arianna Bertelli, Giulio Benvenuti.

Regista residente è Altea Russo.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 2 persone e il seguente testo "Stage ENTERTAINMENT Stage Entertainment Matteo Forte Hinde presentano PRETTY WOMAN ilMusical Scritto da Musiche Testi GARRY MARSHALL , LAWTON BRYAN ADAMS &JIM VALLANCE Basato della Touchstone Pictures scritto Lawton Û ÛM Presentato accordo www.mfishows.eu"Alla vigilia della ripresa a pieno ritmo della prossima stagione teatrale, Stage Entertainment torna a farci sognare con una favola tratta da una delle commedie romantiche più amate di sempre, diretta al cinema da Garry Marshall e interpretata da Julia Roberts e Richard Gere: “Pretty Woman – il musical”.

Trasposizione fedele del film, “Pretty Woman – Il Musical” mantiene l’impianto narrativo del successo cinematografico arricchendosi di un’avvincente colonna sonora composta dalla leggenda del rock Bryan Adams e dell’indimenticabile successo mondiale “Oh, Pretty Woman” di Roy Orbison. Nell’agosto del 2018 ha celebrato la sua prima mondiale a Broadway riscuotendo il tutto esaurito. In scena fino a poco tempo fa tornerà a calcare il palcoscenico di Amburgo e di Londra dopo un periodo di sospensione dovuto alla pandemia.

Accanto alla tematica sentimentale, che ha di fatto appassionato un pubblico eterogeneo di sognatrici e sognatori, alcuni temi molto attuali sono ancora il punto di forza di questa instancabile storia a metà strada tra “Cenerentola” e “My Fair Lady”. La rivalsa di una donna alla ricerca di se stessa e della sua dignità, il cambiamento di due persone diverse, per classe, che non discriminano l’altro ma che si avvicinano l’uno all’altra, la forza dei sentimenti che hanno la meglio su fama e denaro, il superamento delle apparenze in un mondo che non riesce ad andare oltre i preconcetti.

LA TRAMA

Vivian Ward, giovane prostituta, incontra per caso il ricco e affascinante uomo d’affari Edward Lewis. Edward assume Vivian per 3000 dollari per una settimana come sua compagna. Sembra un normale rapporto d’affari e nessuno sospetta che quella settimana di fatto cambierà le loro vite per sempre. Vivian ed Edward si innamoreranno l’uno dell’altra sebbene provengano da mondi totalmente diversi.

Regia Carline BrouwerRegia Associata Chiara Noschese
Coreografie Denise Holland Bethke
Supervisione musicale Simone Manfredini
Direzione Musicale Andrea Calandrini
Scene Carla Janssen Hofelt
Costumi Ivan Stefanutti
Disegno Fonico Armando Vertullo
Disegno Luci Francesco Vignati
Traduzione, adattamento e versi italiani Franco Travaglio

Oggi è il 21 Settembre 2021

IN EVIDENZA

DELLALO'

AIDA CONSIGLIA

Archivio