Broadway Bound Rubriche

“Once Upon a One More Time”, il musical di Britney Spears debutterà ufficialmente a Broadway a giugno

Mentre un rappresentante della produzione non è stato in grado di confermarlo, fonti attendibili hanno riportato a BroadwayWorld che il musical di Britney Spears “Once Upon a One More Time” inizierà le anteprime a Broadway al Mariott Marquis il 26 giugno 2020, con opening night ufficiale fissata per il 30 luglio. La produzione arriverà a Broadway dopo un impegno a Chicago dal 14 aprile al 17 maggio 2020.

C’era una volta… il club del libro formato da Biancaneve, Cenerentola, Rapunzel e La Bella Addormentata, che si riunisce per leggere una raccolta delle fiabe dei fratelli Grimm – l’unico libro che conoscono. Ma quando le donne desiderano del nuovo materiale di lettura, una fata madrina porta loro il classico femminista di Ms. Friedan, “The Feminine Mystique”, e le loro vite verranno sconvolte in modi inaspettati.
Cenerentola avrà una crisi esistenziale, ma troverà al suo fianco una schiera di famose principesse. La sua matrigna sarà il principale antagonista, e non possono mancare anche il Principe Azzurro, un nano che non abbiamo mai incontrato – l’ottavo nano – e un narratore infelice, in quanto il suo sistema viene smantellato davanti ai suoi occhi.
“Oh baby, baby …” potrebbe esserci davvero molto di più nella vita oltre agli abiti da damigella, alle amicizie con le creature del bosco e a sognare il bacio di un principe?

La fiaba per tutti coloro che desiderano sentirsi Stronger than yesterday”, “Once Upon a One More Time” includerà gli inni universali in cima alle classifiche della stessa Principessa del Pop, Britney Spears. I successi “Oops I Did It Again”, “Lucky”, “Circus” e “Toxic” daranno vita a questa avventura.

Il musical presenta un libretto originale di Jon Hartmere (“The Upside, bare”), con la regia del candidato al Tony Award Kristin Hanggi (“Rock of Ages”) e le coreografie dei nominati all’MTV Video Music Award Keone & Mari Madrid (“Love Yourself” di Justin Bieber; “World of Dance”).

In vent’anni di carriera musicale, Britney Spears è diventata una delle più importanti figure per la musica e la cultura pop femminile, tanto da guadagnarsi l’appellativo “The Princess of Pop”, grazie anche ad una vita personale molto pubblicizzata.
Secondo Billboard ha rivoluzionato la musica e la cultura pop internazionale. Britney viene spesso ricordata per aver influenzato la rinascita del teen pop alla fine degli anni novanta e per aver anticipato e influenzato il pop degli anni 2010 tramite l’album “Blackout”. I suoi primi due album l’hanno consacrata come icona e detengono diversi record, mentre i singoli “…Baby One More Time” e “Oops!… I Did It Again” divennero hit internazionali.

La sua carriera musicale vanta straordinari premi e riconoscimenti, tra cui sette Billboard Music Awards, il Billboard’s Millennium Award, che riconosce eccezionali risultati di carriera e influenza nel settore musicale, nonché un American Music Award e l’MTV Video Vanguard Award 2011. Fino ad oggi, Britney ha ottenuto un totale di sei album di debutto n. 1 nella classifica di Billboard 200 e 34 singoli di successo nella Top 40 della Billboard Hot 100 – quattro dei quali sono andati al numero 1. Britney è stata nominato per sette premi GRAMMY e ha vinto per Best Dance Recording nel 2005.

La musica di Britney non ha solo toccato la vita di milioni di persone, ma ha anche usato la sua piattaforma globale e la sua voce per supportare la comunità LGBTQ.
Come alleata di lunga data della comunità, ha recentemente ricevuto il Vanguard Award del GLAAD 2018, assegnato ai professionisti dei media che hanno fatto una significativa differenza nel promuovere l’uguaglianza e l’accettazione delle persone LGBTQ.

Oggi è il 27 Febbraio 2020

Archivio

X