Broadway Bound Rubriche

Moulin Rouge! The Musical, scopriamo chi saranno i protagonisti

Che fosse in cantiere ormai non c’erano più dubbi, ma oggi possiamo finalmente svelare e confer­mare i nomi dei protagonisti del tanto atteso “Moulin Rouge! The Musical”. Dopo aver condotto il laboratorio di sviluppo lo scorso anno, il favorito di Broadway Aaron Tveit e la vincitore di un Tony Award Karen Olivo saranno rispettivamente Christian e Satine (interpretati a loro volta su grande schermo nel film di Baz Luhrmann da Ewan McGregor e Nicole Kidman).

Il musical, diretto da Alex Timbers, riaprirà l’Emerson Colonial Theatre di Boston questa estate, dal 27 giugno al 5 agosto, con opening night prevista per il 22 luglio. Il musical dovrebbe trasfe­rirsi a Broadway subito dopo, anche se non si è ancora parlato di un teatro o di date.

Famoso specialmente per essere stato il primo Gabe in “Next to Normal”, il primo Frank Abagnale Jr. nella produzione originale del musical ispirato al film “Prova a prendermi” (“Catch Me If You Can”) e per aver interpretato Enjolras nell’adattamento cinematografico del romanzo “Les Misé­rables” diretto da Tom Hooper, Aaron Tveit, avrà anche l’onore di essere il primo Christian di “Moulin Rouge! The Musical”. Nel 2016 aveva ricoperto il ruolo di Danny Zuko in “Fox’s Grease: Live” insieme a Julianne Hough come Sandy, Vanessa Hudgens come Rizzo, Keke Palmer come Marty Maraschino e Carlos Pena come Kenickie.

Karen Olivo, Satine, è nota per aver interpretato Anita nel revival di “West Side Story” del 2009, una performance che le è valsa il Tony Award alla miglior attrice non protagonista in un musical. Ha recitato anche in altri musical, tra cui “Hair” (2007), “In The Heights” (2008), “Hamilton” (2016) e “Fun Home” (2018).

Si uniscono a Tveit (“Catch Me If You Can”, “Fox’s Grease: Live”) e a Olivo (“West Side Story”, “Chicago’s Hamilton”) Danny Burstein (“Fiddler on the Roof”) nel ruolo di Harold Zidler, Sahr Ngaujah (“Fela!”) in quello di Toulouse-Lautrec, Tam Mutu (“Doctor Zhivago”) il Duca di Monroth, Ricky Rojas (“Burn the Floor”) Santiago e Robyn Hurder (“Nice Work If You Can Get It”) Nini.

Come il film, lo spettacolo celebra alcuni dei più grandi successi pop degli ultimi 50 anni. Nel musical teatrale ritroveremo molte delle iconiche canzoni del film e, in aggiunta, alcuni recenti successi pubblicati nei 15 anni dalla prima del film. Il libretto sarà a cura dello sceneggiatore e drammaturgo John Logan (“Il Gladiatore”, “L’ultimo Samurai”, “Sweeney Todd – Il diabolico bar­biere di Fleet Street”), con le coreografie di Sonya Tayeh e la supervisione musicale di Justine Le­vine.

“Moulin Rouge! The Musical” segna il ritorno di una grande tradizione per gli spettacoli di Broad­way che, prima di approdare nei teatri della grande mela, venivano “collaudati” fuori città, più pre­cisamente al Colonial Theatre, luogo di nascita di musical come “Anything Goes”, “Annie Get Your Gun” e “Follies”. Nel settembre 2015, l’Emerson College aveva infatti annunciato la chiusura della sede storica, progetto in seguito abbandonato quando l’Ambassador Theatre Group, con sede in U.K., acquisì il teatro l’anno scorso.

Oltre a svelare il cast è stato inoltre pubblicato il video musicale di “Come What May”, interpretato da Aaron Tveit, per la regia di Ezra Hurwitz. Conosciamo il Christian teatrale di Moulin Rouge!

Ambientato nel quartiere di Montmartre a Parigi, all’inizio del secolo, in un mondo di indulgente bellezza e stravaganza senza precedenti, di bohémien e aristocratici, di boulevardiers e mademoi­selles, “Moulin Rouge! The Musical” racconta la storia di un ambizioso scrittore malato d’amore, Christian, e di un’affascinante cantante, Satine. Le loro vite si incociano al Moulin Rouge, con i suoi numerosi personaggi tra cui il padrone del locale, Harold Zidler, il brillante artista Toulouse-Lautrec, il più grande ballerino di tango – e gigolo – di tutta Parigi, Santiago, l’allettante Nini  e il Duca di Monroth, il facoltoso investitore del club che pensa di poter comprare tutto ciò che vuole, incluso l’amore.

Distribuito dalla 20th Century Fox, “Moulin Rouge!” di Baz Luhrmann è stato presentato al Festi­val di Cannes del 2001. Alla 74a edizione degli Academy Awards, il film è stato candidato a otto premi Oscar, tra cui quello per il miglior film, vincendone due.

Oggi è il 23 Luglio 2019

Archivio

X