News

L’EX PRIMA BALLERINA DELLA ROYAL BALLET DARCEY BUSSELL E’ NOMINATA “DAME” DALLA REGINA ELISABETTA D’INGHILTERRA

La brillante carriera di Darcey Bussell, ex Prima Ballerina della Royal Ballet di Londra si è arricchita di un nuovo successo dopo che la Regina Elisabetta d’Inghilterra, in occasione dell’inizio del nuovo anno, l’ha insignita del titolo di “Dame”, (corrispettivo dell’italiano “Cavaliere”) per i suoi meriti nel campo della danza. 

Entrata all’età di 13 anni alla Royal Ballet School e diplomatasi a 19 anni, Darcey Bussell è diventata “Principal” della compagnia all’età di soli 20 anni, la più giovane Prima Ballerina che la Royal Ballet ricordi. Da quel momento è rimasta all’interno della compagnia, per più di vent’anni, ma ha anche calcato ,come guest, i più prestigiosi palcoscenici internazionali.  

Ballerina dal viso d’angelo e dal fisico statuario, grazie alla sua impareggiabile tecnica, ha interpretato tutti i più grandi ruoli del repertorio. Nel 1990 ha avuto inoltre l’onore di danzare in occasione dei festeggiamenti del novantesimo compleanno della Regina Madre, è stata votata Ballerina dell’Anno dai lettori della rivista “ Dance and Dancers” .  

Il suo addio alle scene risale al 2007 quando Darcey Bussell si disse troppo pressata dal dover  fronteggiare gli impegni richiesti dai due grandi amori della sua vita : la danza e  le sue due figlie avute dal marito Angus Forbes, businessman australiano. Con grande umiltà ammise inoltre che con l’avanzare degli anni , anche il suo fisico iniziava ad abbandonarla, ed era quindi giunto il momento di ritirarsi anche se ,ancora oggi, è considerata una delle “top ballerinas” della nazione.   

In realtà, dopo aver lasciato la carriera professionista, la Bussell non ha mai davvero lasciato la danza. Oltre ad aver scritto tante favole per bambini tratte dalle storie dei grandi balletti, è diventata prima guest e poi giudice del programma televisivo britannico: “Strictly Come Dancing”,  in onda su BBC1, una competizione di ballo dove le celebrità vengono affiancate ai  ballerini professionisti ( una specie di “Ballando con le stelle” di casa nostra ), ma è stata anche la protagonista della performance “The Spirit of the Flame”, che precedette spegnimento della fiamma olimpica nella cerimonia di chiusura dei Giochi di Londra. 

Diventare “Dame” è senz’altro una grande soddisfazione per Darcey la quale si dice “Onorata di ricevere questa onorificenza che accetto con gratitudine anche a nome di tutte le organizzazioni di danza che rappresento” l’ex ballerina è infatti  Presidente della Royal Academy of Dance, e detiene  posizioni chiave in numerose compagnie quali inglesi quali la Birmingham Royal Ballet, il London Children’s Ballet e il New English Ballet Theatre. Per lei “..la Danza è un’arte di una bellezza tale da diventare vera ispirazione, dona gioia, coesione sociale e benessere”.

Oggi è il 22 Settembre 2021

IN EVIDENZA

DELLALO'

AIDA CONSIGLIA

Archivio