La stagione 24/25 del Teatro alla Scala: Manuel Legris dichiara che sarà la sua ultima da Direttore del Ballo

di Nives Canetti
1,9K views

Era nell’aria:  la notizia che Dominique Meyer veniva sostituito da Fortunato Ortombina, su richiesta del Ministro della Cultura Sangiuliano, lo aveva fatto supporre, vista la reciproca stima e il successo di una collaborazione che dura da 15 anni tra Meyer e Legris. Ora è ufficiale: Manuel Legris lascerà quindi la Direzione del Corpo di ballo scaligero a novembre 2025 e durante la conferenza stampa di presentazione della stagione 24/25 ha dichiarato:

Sono rimasto un po’ sorpreso di non avere sentito dire nulla sul mio contratto come Direttore del Ballo e oggi voglio dare un’informazione: il mio contratto arriva alla fine di novembre 2025 e quindi partirò. E quindi questa è la mia ultima stagione alla Scala come Dominique. Sono molto felice del lavoro fatto con i ballerini. È una decisione personale.

Ce lo aspettavamo ma non ne siamo per nulla felici. Ricordiamo la gioia di quell’annuncio anticipato della sua Direzione nel febbraio 2020 e ci sembra così lontano e al contempo così vicino. Manuel Legris ha fatto un lavoro eccelso con il corpo di ballo elevandolo a livelli veramente eccezionali, e superando almeno due stagioni difficilissime con organico decimato dal Covid, portando prestigio e collaborazioni eccezionali che hanno arricchito il repertorio e l’esperienza degli artisti scaligeri. Un lavoro prezioso che sicuramente ha avvantaggiato gli elementi più giovani e validi della compagnia e che ha decisamente aumentato i ritmi di lavoro del Corpo di Ballo rispetto al passato.

Ora vedremo chi verrà designato da Ortombina come Direttore del Ballo anche se sappiamo già che  Roberto Bolle si è autocandidato in trasmissioni di fine serata, ben prima di queste dichiarazioni di Legris, forte della sua fama e del sostegno dell’attuale Ministero della Cultura. Chi vivrà vedrà.

Intanto la prossima stagione scaligera del ballo si presenta con delle novità e delle riprese. Su 7 titoli, 3 moderni, 3 classici e poi John Neumeier con il suo stile unico. Ancora una stagione equilibrata e ben studiata.

I classici saranno Schiaccianoci di Rudolf Nureyev che aprirà la stagione a dicembre, Paquita di Pierre Lacotte a giugno edizione a serata intera novità per la Scala, e il Lago dei Cigni di Nureyev a Luglio.

A marzo ci sarà un trittico in cui rivedremo Solitude Sometimes di Philippe Kratz che debuttò nel 2023, Annonciation di Angelin Preljocaj già presente nel repertorio scaligero anni fa e Carmen, nuova creazione per il corpo di ballo di Patrick de Bana. Ad aprile sulle musiche di Edvard Grieg, il Peer Gynt di Edward Clug direttore del ballo a Maribor, Slovenia, sarà un debutto per la Scala e una sfida molto interessante nell’ambito contemporaneo. Il terzo titolo moderno sarà la ripresa di Serata Forsythe – Blake works di cui applaudiamo con entusiasmo il ritorno a novembre 2025 visto il successo clamoroso ottenuto nel 2023 al suo debutto alla Scala.

A settembre verrà presentato  l’atteso Aspects of Nijinsky di John Neumeier, serata a tre balletti che era stata prevista nella scorsa stagione e in cui farà il suo debutto una nuova versione di Petruška con l’Après-midi d’un faune e Le Pavillion d’Armide.

Lo spettacolo della Scuola di Ballo dell’Accademia avrà come sempre una sua serata dedicata il 3 marzo.

Infine il 15 maggio la quarta edizione del Gala Fracci, nata dalla volontà di Manuel Legris e Dominique Meyer di rendere sempre presente l’aura di Carla Fracci tra noi e di omaggiarla ogni anno con uno spettacolo speciale. Speriamo questa tradizione resti anche dopo la partenza di entrambi dal nostro teatro, soprattutto per la danza a cui hanno dato tanto e che sempre sarà loro riconoscente. Crediamo, ma soprattutto auspichiamo, che non sarà più possibile dopo di loro trattare la danza da arte “secondaria” alla Scala.

Il calendario della Stagione 24/25 del Ballo al Teatro alla Scala

Lo schiaccianoci – Anteprima UNDER30. – 17 dicembre 2024

Lo schiaccianoci – Dal 18 dicembre 2024 al 12 gennaio 2025

Kratz / Preljocaj / de Bana – Dal 28 febbraio al 12 marzo 2025

Spettacolo della Scuola di Ballo dell’Accademia Teatro alla Scala – 3 marzo 2025

Peer Gynt – Dal 8 al 18 aprile 2025

Gala Fracci – 15 maggio 2025

Paquita – Dal 11 al 26 giugno 2025

Il lago dei cigni – Dal 7 al 18 luglio 2025

Aspects of Nijinsky – Dal 22 settembre al 3 ottobre 2025

Serata William Forsythe / The Blake Works – Dal 11 al 29 novembre 2025

 

https://www.teatroallascala.org/it/stagione/2024-2025/index.html

Articoli Correlati

Lascia un Commento