Musical Rubriche

La favola nera di “Sweeney Todd” pronta al debutto ufficiale il 31 ottobre al Teatro Colosseo

Dopo la data zero al Teatro Verdi di Montecatini lo scorso 25 ottobre, non poteva che debuttare ufficialmente nella serata di Halloween “Sweeney Todd – Il diabolico barbiere di Fleet Street”, il thriller musical vincitore di otto Tony Award nel 1979.

La storia tormentata di Sweeney Todd nasce nel 1842 dalla penna del drammaturgo inglese George Dibdin Pitt, per diventare prima film nel 1936, poi musical e poi ancora film nel 2008 nella versione pluripremiata di Tim Burton con Johnny Depp ed Helena Boham Carter.

Il musical, con le musiche di Stephen Sondheim e tratto dal libro di Hugh Wheeler, è stato portato in scena con incredibile successo nei teatri più famosi di Londra e di Broadway con interpreti d’eccezione quali Angela Lansbury ed Emma Thompson.

Diritti della produzione originale di Broadway dall’MTI Europe, regia di Claudio Insegno, adattamento liriche di Emiliano Palmieri e Ensemble Symphony Orchestra, diretta dal Maestro Paolo Zaltroni. Direzione artistica a cura di Giulio Pangi e costumi a cura di Lella Diaz.
Nel musical, insieme agli attori protagonisti, un’ensemble ed elementi d’orchestra, rigorosamente dal vivo, immersi nelle scenografie dark e suggestive di Francesco Fassone e il gioco di luci del light designer Riccardo Padovan.

Il musical si pone l’obiettivo di coinvolgere in maniera diretta il pubblico in un percorso teatrale che strizza l’occhio al “grand guignol” in una cavalcata di emozioni. A fine spettacolo sarà quasi certa l’affezione nei confronti del protagonista, vero eroe nero del teatro.
“Sweeney Todd”, così come è stato scritto da Sondheim, è una storia di vendetta che si consuma per mezzo di un individuo tormentato. Sondheim stesso ha detto «…quello di cui il musical parla veramente è l’ossessione.»
Harold Prince, regista della produzione originale, ha detto che la trama è una metafora del capitalismo e dei suoi difetti: «L’ho capito leggendolo non con la chiave della vendetta, ma con quella della rivalsa sociale, della lotta contro i potenti corrotti e per uscire dalla classe in cui si nasce».

Il cast è composto da attori d’eccellenza, tra i migliori protagonisti del panorama italiano teatrale.  Lorenzo Tognocchi sarà Sweeney ToddFrancesca Taverni Mrs Lovett, il Giudice Turpin sarà interpretato da Simone Leonardi mentre Luca Giacomelli Ferrarini interpreterà AnthonyFederica Deriggi sarà JohannaAnnalisa Cucchiara la MendicanteMichelangelo Nari TobiasDomenico Nappi Pirelli e Vitantonio Boccuzzi il Messo.
Ensemble: Manuela Tasciotti, Chiara Di Girolamo, Sofia Caselli, Elisa Dal Corso, Michel Orlando, Ciro Salatino, Niccolò Umberto Minonzio, Francesco Bianchini.

Prevendita biglietti con il circuito Ticket One (on-line su www.ticketone.it ed in tutti i punti vendita affiliati) e presso le biglietterie dei singoli teatri.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la produzione, Dimensione Eventi, al numero 011/2632323, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18.

LE DATE
31 ottobre e 1 novembre: TORINO – Teatro Colosseo
dal 4 al 10 novembre: ROMA – Teatro Olimpico
dal 14 al 17 novembre: MILANO – Teatro Nuovo
dal 6 all’8 dicembre: VERONA – Teatro Nuovo
31 dicembre: ASTI – Teatro Alfieri

Crediti fotografici: Marco Borrelli

Oggi è il 16 Novembre 2019

Archivio

X