News

La Bella Addormentata di Franzutti in scena al Teatro Olimpico di Roma

Il Balletto del Sud presenta, uno dei titoli di maggior successo del suo repertorio: “La Bella Addormentata”, su musiche di Pëtr Il´ič Čajkovskij eseguite dall’HUNGARIAN INTERNATIONAL ORCHESTRA diretta da Arpad Naji. Replicato in importanti festival e teatri, in Italia e all’estero, lo spettacolo, ideato da Fredy Franzutti, uno dei coreografi più noti nel panorama nazionale, sarà in scena presso il Teatro Olimpico di Roma i prossimi 5 e 7 ottobre e ovunque, ha raccolto ovunque entusiastici consensi di pubblico e critica per la propria ambientazione, originale e sorprendente, perfettamente funzionale allo svolgimento del racconto e alle musiche.

Franzutti si ispira al prototesto di Gian Battista Basile e riporta la trama nel luogo d’origine: il Sud dell’Italia. Ciò ha permesso la sostituzione della puntura con il fuso con il morso della tarantola salentina. Sarà la magia della zingarella Lilla e il bacio d’amore di un principe-antropologo sulle orme della leggenda a destare la principessa Aurora dal suo sonno centenario. Vittoria Ottolenghi la definì: “un’idea geniale!”

“La Bella Addormentata è la fiaba che preferivo durante la mia infanzia, e che tuttora considero “la fiaba”. Nel realizzarne una mia versione ho voluto avvicinarmi allo spirito leggero della storia, e insieme ho fatto sì che la fiaba stessa si avvicinasse a me e al mio mondo – nel modo più diretto e concreto: cronologicamente e geograficamente.  Ambiento la Bella Addormentata nel Salento e racconto, con la storia di Aurora, il tempo dei miei nonni, il tempo di mia madre, il mio tempo.Esprimo qui il particolare piacere di sapere che la produzione, viaggiando, rappresenta il tono mitico che, tra gli altri, in uno dei suoi scritti anche Marguerite Yourcenar vedeva nella mia terra, l’Oriente dell’Italia”.

Fredy Franzutti così racconta la sua Bella Addormentata, balletto che oltre alle coreografie e alla regia del Maestro prevede le scene di Francesco Palma.

Per la leggibilità della drammaturgia, per l’efficacia dell’ambientazione e per la viva caratterizzazione dei personaggi, lo spettacolo ha raccolto, sin dalle prime rappresentazioni del 2000, la piena adesione del pubblico.
Gli assieme dei danzatori nella brillante realizzazione delle scene più festose e l’accurata esecuzione dei protagonisti hanno contribuito al successo dello spettacolo.

PROSSIME DATE:

5 e 7 ottobre – Teatro Olimpico Roma

23 novembre – Potenza Teatro Francesco Stabile

29/30 novembre – Lecce Teatro Apollo

1/2 dicembre – Lecce Teatro Apollo

21 dicembre – Como Teatro Sociale

23 dicembre – Bari Teatro Team

30/31 dicembre –  Milano Teatro Carcano

1 gennaio 2019 – Milano Teatro Carcano

6 gennaio – Avellino Teatro Gesualdo

26 gennaio – 2019 Firenze Teatro Verdi

21 marzo 2019 – Teatro Duse Bologna

Per Informazioni: info@ballettodelsud.it

Telefono: 0039 0832 453656

Oggi è il 23 Agosto 2019

Archivio

X