Broadway Bound Rubriche

“Karate Kid” verso Broadway
Il film cult anni ’80 diventa un musical

L’adattamento teatrale del classico anni ‘80 “Karate Kid” debutterà in anteprima mondiale a St. Louis la prossima primavera prima di spiccare il volo verso Broadway.

“The Karate Kid – The Musical”, con un libretto dello sceneggiatore originale del film Robert Mark Kamen e musica e testi di Drew Gasparini (“Smash”), debutterà il 25 maggio 2022 in una produzione Stages St. Louis al The Kirkwood Performing Arts Center appena fuori St. Louis. Il musical sarà in scena fino al 26 giugno.

Lo spettacolo sarà diretto dal regista giapponese Amon Miyamoto (“Pacific Overtures”). Il casting non è stato ancora annunciato.

«Quando ero giovane, la mia vita è stata cambiata per sempre dal Karate tradizionale di Okinawa e dagli istruttori che me lo hanno insegnato – ha detto Kamen in una nota – Karate Kid è il mio omaggio a quei maestri e alla loro pratica. Il karate insegna soprattutto a seguire i propri sogni, a prescindere dagli ostacoli che incontriamo, e questo è lo spirito con cui tutti noi ci avviciniamo a questo spettacolo».

Gasparini ha dichiarato: «“Karate Kid è stato una pietra miliare nella mia vita. È un onore poter dare voce musicale a una storia così iconica che significa così tanto per tante persone in tutto il mondo. È una responsabilità che non prendo alla leggera e di cui mi godo ogni secondo».

Oltre a Miyamoto, il team includerà creativi famosi di Broadway come lo scenografo Derek McLane (“Moulin Rouge”), la costumista Ayako Maeda, il lighting designer Bradley King (“Hadestown”) e il sound designer Kai Harada (“The Band’s Visit”). Le orchestrazioni saranno di John Clancy (“Diana”) e la direzione musicale e gli arrangiamenti di Andrew Resnick (“The Cher Show”).
Lo spettacolo sarà coreografato dai nominati agli MTV Video Music Awards Keone e Mari Madrid.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 2 persone

Il film originale “Karate Kid”, diretto da John G. Avildsen, era interpretato da Ralph Macchio, Pat Morita ed Elisabeth Shue, con Macchio nel ruolo di Daniel LaRusso, un adolescente vittima di bullismo addestrato in autodifesa, karate e vita dal maestro Miyagi di Morita.
Il film di successo del 1984 ha dato il via ad un franchise che include ben cinque film, una serie televisiva animata e “Cobra Kai” di Netflix, che debutterà con la sua quarta stagione a dicembre 2021.

«Il karate insegna che se tratti le persone con la forza interiore, umiltà e spirito di armonia, non ci saranno conflitti – ha detto il regista Miyamoto – È un messaggio che penso che dovremmo ascoltare ancora di più ora di quanto non facessimo nel 1984, e sono entusiasta di avere la possibilità di modernizzare e musicalizzare questa amata storia per quello che sarà il primo musical d’azione di karate al mondo. La mia speranza più profonda è che il nostro lavoro venga condiviso con il pubblico di tutto il mondo, diffondendo le idee di accettazione e inclusione, che sono l’opposto della divisione».

Oggi è il 16 Settembre 2021

IN EVIDENZA

DELLALO'

AIDA CONSIGLIA

Archivio