Musical Rubriche

I successi di Battisti e Mogol sul grande schermo nel film musical italiano “Un’Avventura”

Sulle note delle intramontabili canzoni scritte da Lucio Battisti e Mogol, Matteo (Michele Riondino) e Francesca (Laura Chiatti) scoprono l’amore, si perdono, si ritrovano, si rincorrono, ognuno inseguendo il proprio sogno: lei vuole essere una donna libera, lui vuole diventare un musicista.
Francesca gira il mondo per cinque anni, mentre Matteo rimane a scrivere canzoni d’amore. Quando Francesca ritorna porta con sé il vento di cambiamento degli anni ‘70, fatto di emancipazione, progresso ed evasione. I due si ritrovano e il loro amore rinasce più forte di prima, ma la loro storia seguirà sentieri inaspettati.

Stiamo parlando di “Un’Avventura”, film musicale italiano diretto da Marco Danieli e prodotto da Fabula Pictures, Lucky Red e Rai Cinema, che uscirà nelle sale cinematografiche il prossimo 14 febbraio.
Una storia che, sulla scia di quello che era stato “Questo piccolo grande amore” con le musiche dell’omonimo concept album di Claudio Baglioni, diventa la cornice delle vere protagoniste del film: le canzoni dello storico duo Battisti – Mogol, quei grandi successi che hanno segnato un’intera generazione.

Tra i più grandi, influenti e innovativi cantanti e musicisti italiani di sempre, Lucio Battisti è considerato una delle massime personalità nella storia della musica italiana sia come compositore e interprete dei suoi brani, sia come compositore per altri artisti. Grazie all’armoniosa integrazione della sua musica con i testi scritti da Mogol, a tratti ermetici, Battisti ha segnato un’epoca della cultura musicale e del costume italiani, interpretando in stile poetico temi ritenuti esauriti o difficilmente rinnovabili, come il coinvolgimento sentimentale e gli avvenimenti della vita quotidiana. Per queste ragioni, Battisti è oggi legittimato quale vero e proprio genio della musica nonché punto di riferimento per il panorama musicale italiano.

Ed è grazie al lascito di quel genio che prende vita “Un’Avventura”, grazie anche alla prestigiosa consulenza artistica del Cet ( Centro Europeo di Toscolano) dello stesso Mogol ed alle coreografie dell’art director Luca Tommassini.
Marco Danieli è alla sua seconda prova di regia; il primo film “La ragazza del mondo” gli è valso il David di Donatello come miglior regista esordiente.

Un film che si sviluppa attraverso i testi di “Un’avventura”, “Acqua azzurra, acqua chiara”, “Dieci ragazze” e tanti altri, ma soprattutto un film che vuole essere un omaggio al genio musicale italiano.

Nel cast, al fianco dei protagonisti Michele Riondino e Laura Chiatti, troviamo Valeria Bilello (Linda), Thomas Trabacchi (Pietro), Giulio Beranek (Daniele), Gabriele Granito (Paolo), Barbara Chichiarelli (Veronica), Roberto Negri (Fausto) e Dora Romano reduce dal successo di “Mary Poppins – Il Musical” a teatro e de “L’amica geniale” sui canali HBO e Rai (Luisa).

Oggi è il 20 Giugno 2019

EVENTI

Archivio

X