Musical Rubriche

“Sunset Boulevard”: la produzione originale inglese fa tappa al Politeama Rossetti di Trieste

Ecco il titolo internazionale che illumina la Stagione Musical dello Stabile regionale: un immenso evento. “Sunset Boulevard” arriva al Politeama Rossetti in esclusiva nazionale dal 21 al 25 marzo, nella produzione originale inglese da tour (un allestimento accurato, firmato da quel David Ian che ha portato a Trieste spettacoli indimenticabili, fra tutti “Cats”); la colonna sonora è straor­dinaria, composta da Andrew LLoyd Webber, il testo di Don Black e Christopher Hampton ri­percorre il film omonimo di Billy Wilder (“Viale del tramonto”, in Italia), una punta di diamante del cinema americano.

È la storia struggente di una diva del muto – Norma Desmond – la cui fama si annebbia (come la sua mente), travolta dalla “rivoluzione” del cinema sonoro e del technicolor. Ma è contemporanea­mente la storia d’un amore romantico, ossessivo e claustrofobico, di un mondo – quello dello star­system – che innalza e spietatamente dimentica, e nel quale è durissimo imporsi (come testimonia la figura del giovane sceneggiatore Joe Gillis, che rimane intrappolato nell’universo di Norma fino alla morte) e dove è drammaticamente facile cadere.

Il pluripremiato musical (7 Tony Award nel 1995 al debutto a Broadway) sarà in scena con l’orchestra dal vivo e con un cast di eccellente spessore: basti pensare che la protagonista a Trieste sarà Ria Jones.
II ruolo di Norma Desmond era scritto nel suo destino: quando nel 1991 Andrew Lloyd Webber fece ascoltare in pubblico per la prima volta le musiche di “Sunset Boulevard”, infatti, era lei a cantare la parte della protagonista, che poi non ottenne – pur possedendo perfette doti vocali – per­ché era troppo giovane per dare vita a questa diva “al tramonto”. Quando lo scorso anno a Londra il musical fu riproposto in un’edizione-evento con protagonista Glenn Close, Ria Jones era scritturata come “cover” della star americana. E dovette sostituirla, quando improvvisamente la protagonista ebbe un problema di salute: lunghissimi fischi accolsero l’annuncio. Ma oltre 15 minuti di standing ovation premiarono alla fine Ria Jones che seppe regalare alla platea del London Coliseum un’interpretazione memorabile, con una vasta eco sulla stampa più accreditata. Tutte le repliche che interpretò dopo quella sostituzione, furono richiestissime dal pubblico.

“Sunset Boulevard”
Musica di Andrew Lloyd Webber
Libretto e liriche di Don Black e Christopher Hampton
Basato sul film di Billy Wilder
Regia di Nikolai Foster
Coreografie Lee Proud
Con Ria Jones e Danny Mac
Scene Colin Richmond
Direttore musicale Adrian Kirk
Luci Ben Cracknell
Suono Tom Marshall
Video Douglas O’connell
Casting director David Grindrod
Produzione Curve Leicester
In collaborazione con Michael Harrison Entertainment e David Ian Productions

Oggi è il 11 Dicembre 2019

Archivio

X