News

Successo a Genova per Lo Schiaccianoci di Amodio/Luzzati prodotto da Daniele Cipriani

E’ passato anche da Genova, Lo Schiaccianoci creato da Amedeo Amodio per la compagnia Aterballetto e per i primi ballerini Elisabetta Terabust e Vladimir Derevianko, che debuttò a Reggio Emilia nel 1989 con scene e costumi di Emanuele Luzzati. Lo spettacolo è stato riproposto grazie a Daniele Cipriani che da anni, oltre ad occuparsi della produzione, organizzazione e distribuzione di spettacoli, si dedica al recupero del repertorio italiano del balletto del ‘900. Oggi questa versione di Schiaccianoci riscuote ancora grande successo di pubblico e di critica. Il suo punto di forza è certamente la formula che lo caratterizza: un mix ben calibrato di elementi e stili che lo rende uno spettacolo totale ed unico, oltre la danza. Non si tratta, infatti, di una versione tradizionale del “balletto di Natale” ma di uno show magico, sorprendente, estremamente colorato e capace di conquistare qualsiasi tipo di audience. E’ definito “Lo Schiaccianoci più bello” anche dagli stessi interpreti, come la Prima ballerina Anbeta Toromani che ha danzato in coppia con Alessandro Macario alternandosi nelle recite genovesi con i Principal dancer del New York City Ballet, Ashley Bouder e Taylor Stanley.

Ispirato alla versione originale del racconto, quella di E.T.A. Hoffmann “Schiaccianoci e il re dei topi” (Nüssknaker und Mäusekönig) del 1816, il balletto riorganizza la partitura di Čajkovskij, integrandola con interventi musicali di Giuseppe Calì e voce recitante registrata, operazione funzionale allo spettacolo. E’ Drosselmeyer, interpretato in modo eccellente da Valerio Polverari, ad accompagnarci nello spettacolo; questo misterioso personaggio-chiave appare in proscenio a inizio spettacolo ed è lui ad aprire il sipario e a condurci nella camera dei fratelli Clara e Fritz durante la notte della Vigilia di Natale. Siamo tra l’immaginazione e la realtà: i due fratelli cominciano a sognare e veniamo trascinati in un mondo parallelo frutto della fantasia di Clara, tra desideri e paure descritte e amplificate dalle ombre cinesi (a cura de “L’Asina sull’Isola”) inserite in più punti del balletto. Una trovata geniale! Il vivace apparato scenico e i costumi ideati da Luzzati sposano perfettamente la performance. Amedeo Amodio è qui regista e coreografo e mescola efficacemente molti linguaggi fondendo gli stili di danza, dal classico accademico alla breakdance. Ci sono personaggi di grandi dimensioni: un trampoliere, i nonni poltrona e la danza cinese del divertissement del II atto è eseguita da due danzatori vestiti da teiera e tazza da the. Di ottimo livello la compagnia di Daniele Cipriani Entertainment composta da giovani danzatori. Orchestra e Coro di voci bianche del Teatro Carlo Felice in grande forma. Uno spettacolo di successo applaudito ad ogni recita.

Il balletto è stato trasmesso in diretta streaming gratuita dalla TCFwebTV, canale del Teatro Carlo Felice. Durante l’intervallo è stata ospite in studio l’assistente alle coreografie e maitre de ballet Stefania Di Cosmo.

PERSONAGGI e INTERPRETI
Schiaccianoci: Taylor Stanley/Alessandro Macario
Clara: Ashley Bouder/Anbeta Toromani
Drosselmeier: Valerio Polverari
Clara bambina: Valentina Chiulli
Fritz: Francesco Moro
Madre di Clara: Giulia Olivieri
Padre di Clara: Ferdinando De Filippo
Arlecchina: Elisa Aquilani
Soldatino: Marco Stamato
Schiaccianoci burattino: Dennis Vizzini
Tre uomini nella neve: Mattia Tortora, Erik Locatelli, Denis Vizzini
Ombre:  Katarina Janoskova, Paolo Valli (per L’Asina sull’Isola)
Topo gigante/Uomo orologio: Mauro Vizioli
INVITATI ALLA FESTA
Donne: Andrea Caleffi, Lucrezia Bellamaria, Susanna Elviretti, Elena La Stella, Tomo Muranaka, Micaela Viscardi, Lara Rocco, Letizia Cirri
Uomini: Mattia Tortora, Giuseppe Montalto, Davide Pietroniro, Francesco De Stefano, Marco Fagioli, Erik Locatelli, Silvio Liberto, Antonio Barone
GIOCATTOLI
Turco: Matilda Russo; Violinista: Eleonora Enas; Matriosca: Monica Verì; Napoleone: Madalina Purice; Jolly: Michela Mazzoni
NONNI POLTRONA: Monica Verì, Madalina Purice
Regina della neve: Andrea Caleffi
Fiocchi di neve: Susanna Elviretti, Elisa Aquilani, Lucrezia Bellamaria, Valentina Chiulli, Lara Rocco, Matilda Russo, Letizia Cirri, Madalina Purice, Benedetta Comandini, Michela Mazzoni, Monica Verì, Elenora Enas, Ilaria Grisanti, Elena La Stella, Tomo Muranaka, Giulia Olivieri, Micaela Viscardi
Danza spagnola: Dennis Vizzini, Andrea Caleffi, Valentina Chiulli
Danza araba: Susanna Elviretti – Umberto De Santis
Danza cinese: Micaela Viscardi, Francesco De Stefano
Danza russa: Eric Locatelli, Ilaria Grisanti, Francesco Moro, Davide Pietroniro
Mirlitoni: Marco Stamato, Elisa Aquilani, Benedetta Comandini
Circo: Mattia Tortora, Marco Fagioli, Tomo Muranaka
VALZER DEI FIORI
Bambola: Susanna Elviretti
Donne: Elisa Aquilani, Andrea Caleffi, Valentina Chiulli, Lucrezia Bellamaria
Uomini: Umberto De Santis, Antonio Barone, Davide Pietroniro, Ferdinando De Filippo

Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova diretta dal Maestro Alessandro Ferrari
Coro di Voci Bianche del Teatro Carlo Felice diretto dal Maestro Gino Tanasini
Regia e coreografie: Amedeo Amodio; assistente alle coreografie: Stefania di Cosmo
Scene e costumi: Emanuele Luzzati
Disegno luci: Marco Policastro

Video: https://www.youtube.com/watch?v=_YAYvPszFQk

Photo: Marcello Orselli

Oggi è il 21 Settembre 2021

IN EVIDENZA

DELLALO'

AIDA CONSIGLIA

Archivio