News

Sae Eun Park: una nuova étoile brilla all’Opéra di Parigi
Per la prima volta una danzatrice asiatica accede al titolo più prestigioso

Per un’étoile che lascia la scena parigina, in questo caso Eleonora Abbagnato, una nuova viene nominata. Si tratta di Sae Eun Park, insignita del prestigioso titolo lo scorso 10 giugno, il giorno precedente l’addio alle scene della Abbagnato, da Alexander Neef, Direttore dell’Opéra di Parigi, su proposta di Aurélie Dupont, Direttrice della Compagnia.

Sae Eun Park ha ricevuto il prestigioso titolo al termine della prima rappresentazione del balletto Romeo e Giulietta di Nureyev, nel quale ha debuttato nel ruolo principale. Il pubblico la potrà nuovamente ammirare, con il suo partner Paul Marque, il 16, 19 e 23 giugno alle 19.

Sae Eun Park è la prima asiatica ad accedere al rango di étoile all’Opéra di Parigi, ed entra così a far parte di un piccolo gruppo di stranieri ad aver ricevuto tale onorificenza, fra cui ricordiamo anche l’Italienne Eleonora Abbagnato, nominata étoile nel 2013.

Nata a Seoul nel 1989, Park si avvicina alla danza all’età di 10 anni presso la Korea National University of Arts e inizialmente studia la tecnica Vaganova ma in seguito, grazie a Kim Yong-geol, docente che aveva fatto parte della compagnia dell’Opéra di Parigi, scopre il metodo francese, che risulta immediatamente a lei più congeniale e più facile.

Nel 2007 partecipa al Prix de Lausanne e vince una borsa di studio presso l’American Ballet Theatre II; nel 2009 entra a far parte del Korea National Ballet, dove diventa presto solista, e nel 2010 vince il primo premio al concorso internazionale di Varna.

Nel 2011 Park entra a far parte dell’Opéra di Parigi con un contratto a tempo determinato nel corpo di ballo, tramutato l’anno successivo in un contratto permanente.  Nel 2017 arriva la nomina a première danseuse, il secondo titolo più importante all’interno della gerarchia della “maison”. Ancora, nel 2018 vince il Benois de la Danse per la sua interpretazione di Diamonds dal balletto Jewels di Balanchine.

A Sae Eun Park va un sincero augurio per una brillante e lunga carriera.

Crediti fotografici: © Julien Benhamou – ONP

Oggi è il 29 Luglio 2021

IN EVIDENZA

DELLALO'

AIDA CONSIGLIA

Archivio