News

Rosanna Purchia commissario straordinario al Regio di Torino

È Rosanna Purchia, ex sovrintendente del San Carlo di Napoli, a ricoprire il ruolo di commissario straordinario al Teatro Regio di Torino.
L’ha annunciato Dario Franceschini, ministro per i Beni e le attività culturali e per il Turismo, che ha sciolto con proprio decreto il consiglio di indirizzo della Fondazione Teatro Regio di Torino e ha nominato la Purchia alle redini del lirico. “Auguro ogni successo a Rosanna Purchia – afferma in una nota Franceschini – nel rilancio del Regio di Torino, una prestigiosa realtà della cultura e della lirica italiana ora affidata a una valida professionalità”.

Rosanna Purchia ha un notevole curriculum maturato in alcune delle maggiori istituzioni dello spettacolo italiano, tra le quali il Piccolo Teatro di Milano, di cui è stata per molto tempo responsabile dell’organizzazione della programmazione artistica, e il Teatro di San Carlo di Napoli, dove ha rivestito la carica di sovrintendente fino allo scorso 31 marzo.

Il commissariamento del Regio arriva dopo un lungo periodo di crisi per il teatro torinese, culminato recentemente con la risposta negativa delle fondazioni a ripianare ulteriormente il bilancio in rosso, e aggravato dall’inchiesta che ha coinvolto l’ex sovrintendente William Graziosi, in carica fino a luglio 2019, accusato di corruzione, turbativa d’asta e abuso d’ufficio.
A Rosanna Purchia vanno gli auguri di buon lavoro anche da parte della sindaca della città Chiara Appendino e dell’assessora alla Cultura, Francesca Leon, “con l’auspicio di poterla incontrare presto dice una nota del Comune – Sicuramente il lavoro che attende il Commissario sarà impegnativo, non certo semplice, e rappresenta un passo indispensabile  al fine di assicurare all’ente lirico torinese un presente e un futuro con una base strutturale solida, su cui dare corpo a una ripartenza duratura. Obiettivo per il cui raggiungimento la Città di Torino e il Teatro Regio sapranno garantire al Commissario straordinario la massima disponibilità e la piena collaborazione”.

Oggi è il 27 Settembre 2020

Archivio