News

Il Balletto del Sud in scena con “Fedra” al Teatro dell’Opera di Tirana

Ancora progetti e ancora successi per Fredy Franzutti. Il coreografo salentino, direttore del Balletto Del Sud dal 1995, continua la sua collaborazione col Teatro dell’Opera di Tirana. Dopo la messinscena nel 2010 del balletto “Carmen”, Franzutti torna presso il teatro albanese con un allestimento di “FEDRA, l’ossessione del desiderio”. Invitato dai primi ballerini Henada Oxa e Gerd Vaso, l’italianissimo Franzutti creò il balletto nel 2012 in occasione dei 150 anni dalla nascita di Gabriele D’Annunzio, e di fatti esso s’ispira alla tragedia del drammaturgo più che non al proto testo di Euripide.

Fedra, sposa di Teseo, in virtù di un maleficio di Afrodite s’innamora perdutamente di Ippolito, figlio che il re ateniese aveva avuto da un precedente matrimonio con la regina delle amazzoni. Respinta da Ippolito, in un atto di follia, Fedra lo accusa di averla violentata. Ma quando, in seguito a una maledizione di Teseo, Ippolito è ucciso da un mostro marino, la donna confessa le sue colpe e si uccide. Rispetto al mito classico la trama è invariata: i caratteri dei personaggi, la passione insana e la trasgressione determinate dal volere degli dei che tolgono responsabilità e consapevolezza alle scelte degli uomini, l’ineluttabilità della colpa. Franzutti però ambienta la vicenda tra le atmosfere decadenti e fastose del primo novecento e, nel suo svolgimento, mostra chiari riferimenti a un mondo maschilista di un regime totalitarista.

Già portato in scena, felicemente, nel 2012, la versione in danza della tragedia di Fedra andrà in scena i prossimi 5 e 6 giugno presso il teatro dell’Opera di Tirana ed è salutato dalle TV di stato e dai media nazionali come grande evento culturale assolutamente da non perdere. Le due repliche, realizzate grazie a una coproduzione tra l’Opera di Tirana e Il Balletto del Sud, vedranno in scena i già citati Henada Oxa nel ruolo di Fedra e Gerd Vaso in quello di Teseo. Accanto ai due primi danzatori albanesi si esibiranno nei ruoli principali i solisti del Balletto del Sud: Francesco Rovea nelle vesti di Ippolito, Nuria Salado Fustè in quelle di Afrodite, Francesca Bruno come Artemide e poi Federica Resta, Monica Verì, Martina Minniti, Alessandro De Ciglia, Francesco Cafforio, Angelo Egarese e Lorenzo Bernardi. Su musiche di Ildebrando Pizzetti e con la direzione d’orchestra del maestro Francesco Libetta, Franzutti dimostra ancora una volta il senso profondo dello spettacolo che caratterizza ogni sua produzione e con i settanta spettacoli messi in scena ogni anno dalla sua compagnia e le numerose collaborazioni internazionali, vola alto tra le realtà più importanti e belle della scena nazionale, e non solo, del grande balletto.

“Fedra, l’ossessione del desiderio”

Teatro dell’Opera di Tirana

5 e 6 giugno 2015

coreografia: Fredy Franzutti

atto unico

musiche: Ildebrando Pizzetti

Oggi è il 25 Ottobre 2020

Archivio