News

Giochi polifonici e tip tap: la Camut Band al Cinema Teatro di Chiasso

Sabato 18 aprile approda al Cinema Teatro di Chiasso uno dei gruppi di tap dance più acclamato della scena internazionale: la Camut Band che, alle 20.30, porterà in scena lo spettacolo con il quale ha riempito i teatri ed entusiasmato il pubblico di tutto il mondo, “La vida es ritmo”.

In questo show i fantastici ballerini, tra i quali gli storici Lluís Méndez, Rafael Méndez e Toni Español, si esibiranno suonando una serie infinita di strumenti a percussione africani e danzando una tip tap dance rimodernizzata. Gli strumenti diventeranno così oggetti di scena e base per azioni coreografiche acrobatiche, un’esibizione con la quale gli artisti riusciranno a creare un turbine ritmico esaltante e coinvolgente.

Mescolando la più moderna tecnica di danza tap con le percussioni di diverse culture e la costruzione di nuovi strumenti sonori, la Camut Band ha creato nel 1999 questo originale e insolito spettacolo. “La vida es ritmo” ha debuttato a Barcellona nel 2001 e da allora ha riscosso successo e applausi a livello internazionale.

Lo show si compone di sette momenti differenti: “Entre pies y manos”, che nel 1996 porta ai coreografi i premi FAD di Barcellona, “Sand Dance”, “La mesa”, “La huella”, “Animación”, “Kiting Kita” e il gran finale “Entre pies y manos – Big drums”.

Nata nel 1995 dall’unione di Lluìs e Rafael Mèndez, coreografi e ballerini emergenti di percussioni con Toni Espanol, leader del gruppo di percussioni e danza africana Cae MaDeila, la Camut Band rappresenta i propri spettacoli in tutto il mondo: da New York a Toronto, dall’Italia a Miami, dall’Austria al Marocco. E ovunque indistintamente registra il tutto esaurito ed entusiasma il pubblico e la critica.

Oltre un’ora di rappresentazione nelle cui trame si conduce un complesso gioco ritmico-polifonico e dove i ruoli si scambiano in continuazione creando un flusso di energia sorprendente che induce gli spettatori ad alzarsi e iniziare a ballare, inebriati dalla magia di ciò che sta accadendo sul palco. Da non perdere.

Lo spettacolo è realizzato con il sostegno di Migros Percento culturale.

Oggi è il 22 Ottobre 2020

Archivio