News

Evolution. Alessandra Ferri in una notte di grande danza

Dopo il ritorno sulle scene nel 2013, accolto da tutti con sincero entusiasmo, confermato dal successo ottenuto lo scorso marzo con “Le Jeune homme et la mort” di Roland Petit, una delle più grandi danzatrici dei nostri tempi torna a brillare nella prossima estate romana.

Alessandra Ferri sarà protagonista di “Evolution”.

Daniele Cipriani, attento e fine sostenitore dell’arte tersicorea, in collaborazione con la Fondazione Musica per Roma presenta una grande serata che non mancherà di incantare il pubblico romano e tutti gli appassionati che, di certo, accorreranno ad applaudire la splendida Ferri.

Di una bellezza oggi più morbida, e ancor più intelligentemente consapevole di sé, Alessandra Ferri ha ripreso il suo cammino teatrale confermando come, per i grandi artisti, l’età è solo uno stato mentale e la maturità può regalare nuove sfumature a un’arte come la danza che proprio grazie a questi talenti eccezionali sta spostando i propri limiti. Dopo undici anni la Ferri, nata in Scala e cresciuta presso la scuola del Royal Ballet, torna a Roma con uno spettacolo che vuole essere una prosecuzione del processo evolutivo.

Il programma della serata, attualmente un work in progress, prevede coreografie di Christopher Wheeldon, Lar Lubovitch, Angelin Preljocaj, Aszure Barton su musiche di Mozart, Arvo Part, Richard Rodgers e Max Ritchers. L’appuntamento è per il prossimo 30 luglio presso l’Auditorium Parco della Musica.

Info: 0680241281

www.auditorium.com

Biglietti e prevendita telefonica: tel 892.982(servizio a pagamento)

Prezzo:da 25 € a 90 €; riduzioni per studenti, scuole di danza, under 26, gruppi organizzati, cral.

Per info e prenotazioni: promozione@musicaperroma.it

Biglietti in vendita on line sul circuito Ticketone

Oggi è il 25 Ottobre 2020

Archivio