Danza perchè Rubriche

Federica e la Danza: una passione totalizzante

Buon lunedì appassionati Navigatori della danza! 

Il Danzaperché di Federica che vi propongo oggi mi ha fatto riflettere sull’ambiguità del concetto di passione che così tanto ci accomuna. 

Apriamo il vocabolario on line: passione, dal latino passio – passionis, participio passato del verbo pati che significa patire, soffrire, quindi sofferenza fisica o dell’anima.

Il termine si contrappone anche ad azione, e indica quindi la condizione di passività a qualcosa di cui si subisce l’effetto sia nel fisico sia nell’animo…

Un altro significato è legato a un sentimento intenso o violento che può turbare il nostro equilibrio, la nostra capacità di controllo….

Passione contrapposta a ragione.

Solo come ultimo significato troviamo, finalmente, inclinazione vivissima, forte interesse, trasporto per qualcosa, partecipazione profonda, dedizione totale. 

Comprendete perché ho parlato di ambiguità della parola passione?

Ma Federica, col suo Danzaperché, ci porta ancora più in là del vocabolario on line e forse riesce anche ad armonizzare l’ambiguità della passione! 

“La danza è una passione che ho sin da bambina, che mi ha sempre accompagnata e penso che mai mi abbandonerà…è sacrificio, determinazione, perseveranza…ma soprattutto è un’occasione per mettersi alla prova e per scoprire e superare i propri limiti, sia mentali sia fisici, in quanto, nella danza, la mente e il corpo diventano due realtà indiscernibili, dove l’una implica l’altra!” 

E in attesa dei vostri appassionati Danzaperché alla nostra email dancehallnews1606@gmail.com, vi saluto e vi auguro 

Buona settimana di danza!

Oggi è il 25 Ottobre 2020

Archivio