News

Danzainfiera 2015. Imperdibili occasioni formative per una decima edizione straordinaria

Per i giovani e promettenti danzatori di domani, Danzainfiera ha organizzato un programma ricchissimo di lezioni, stage e workshop di alto profilo, riunendo in un unico evento alcuni tra i più grandi maestri e coreografi del panorama mondiale della danza.

A partire dalla Danza Classica, sarà insegnante d’eccezione per i fortunati partecipanti, il direttore dell’Accademia Vaganova di San Pietroburgo Nikolay Tsiskaridze, già Principal al Teatro Bolshoi di Mosca. Altra imperdibile lezione quella che sarà tenuta dal talento italiano Federico Bonelli, Principal al Royal Ballet di Londra.

Tra gli stage dedicati al Contemporaneo, spicca quello con Henrietta Horn, co-direttrice assieme a Pina Bausch del Folkwang Tanzstudio. Gli amanti degli stili Lyrical e Street Jazz, avranno l’occasione di studiare con Yanis Marshall, famoso nel mondo di Youtube per le sue interpretazioni uniche.

Spazio poi alla Street Dance. Caleaf porterà in sala lo stile House, mentre Fabrice della “Ghetto Style Crew” vi farà ballare a ritmo di Hip Hop. Skeeter Rabbit terrà uno stage di Locking, e ancora Bruce Ykanji farà lezione di Popping.

Anche il Pilates, che negli ultimi anni ha conquistato il suo posto di rilievo tra le attività fitness, rientra tra le discipline dell’evento; gli stage saranno curati da Monica Germani, docente di questa tecnica presso il Ballet National e l’École National Supérieure de Danse de Marseille.

Non solo stage e workshop; Danzainfiera, sempre attenta alla ricerca e al riconoscimento del talento, quest’anno ha inserito nella programmazione gli “International Academies Open Days”. L’iniziativa, alla sua prima edizione, prevede una serie di audizioni di alto livello tenute da importanti scuole di formazione europee. Tra le scuole aderenti, la Vaganova di San Pietroburgo, con il già citato direttore Nikolay Tsiskaridze, affiancato da Irina Sitnikova, docente dell’Accademia; la Balletschule Theater Basel in Svizzera, con la docente Amanda Bennet; la Escola de Danca do Conservatòrio Nacional di Lisbona, nella persona del direttore Pedro Carneiro; da Monaco, il Dance Center Iwanson Gmbh, con Stefan Sixt, e infine la tedesca Akademie des Tanzes Mannheim, con Rosemary Helliwell e Vladimir Klos.

Per prendere parte alle prove di audizione, è necessario iscriversi entro il 13 febbraio, attraverso l’area dedicata sul sito dell’evento (www.danzainfiera.it/audizioni-casting.html).

 

Questi e molti altri gli appuntamenti formativi targati Danzainfiera 2015; la programmazione completa è disponibile on line, al sito ufficiale www.danzainfiera.it, dove è possibile reperire tutte le informazioni riguardanti le singole lezioni e le modalità di iscrizione.

Oggi è il 27 Settembre 2020

Archivio