News

Danza da record al Teatro dell’Opera di Roma con “Lo Schiaccianoci” firmato Amodio

Al Teatro dell’Opera di Roma si è scritta una pagina di storia; Lo Schiaccianoci di Amedeo Amodio ha battuto ogni record di presenze, registrando un totale di 21 mila spettatori.

Domenica 4 gennaio ancora un “tutto esaurito” con l’ultima replica dello spettacolo, in cartellone dal 18 dicembre, che per ben quindici appuntamenti ha incantato la platea del teatro romano.

È la prova tangibile dei risultati dell’aumento della produttività voluto dal sovrintendente Carlo Fuortes: “È il dato concreto di un nuovo rapporto con il pubblico romano, con la città di Roma, che affolla, dopo il successo della ‘Rusalka’, il Teatro Costanzi. Ed è ancora il segno del ruolo che il Teatro dell’Opera può e deve svolgere nell’offerta culturale della città”.

Il balletto natalizio per eccellenza giunge in vetta alla classifica degli spettacoli più visti all’Opera, scalzando La Traviata che dal 2009 occupava saldamente il primo posto con le sue 17.200 presenze.

 

Un nuovo corso che incrementa l’attività di comunicazione svolta dal Teatro, e che modifica l’approccio con il pubblico romano e non; proprio così, dal momento che Lo Schiaccianoci e la magica melodia di Tchiakovsky hanno attratto non solo gli appassionati residenti, ma anche un folto numero di turisti, i quali hanno deciso di arricchire le loro vacanze romane con una serata all’insegna della grande danza italiana.

Immagini: Alessia Gay e Alessio Rezza

Crediti fotografici: Yasuko Kageyama

Oggi è il 16 Dicembre 2019

Archivio

X